• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Palermo-Inter, Mancini: "Juventus, Roma e Napoli più attrezzate per lo scudetto. Il mercato..."

Palermo-Inter, Mancini: "Juventus, Roma e Napoli più attrezzate per lo scudetto. Il mercato..."

Il tecnico nerazzurro: "Icardi ha sempre segnato e continuerà a farlo. Fiducia in Kondogbia"


Roberto Mancini (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

23/10/2015 14:00

PALERMO INTER CONFERENZA STAMPA MANCINI LIVE/ MILANO - Il tecnico dell'Inter Roberto Mancini, interviene in conferenza stampa da Appiano Gentile alla vigilia del match di campionato contro il Palermo. Calciomercato.it segue per voi in diretta le dichiarazioni dell'allenatore nerazzurro. 

MAL DI VITTORIA - "La vittoria manca da un mese? Ci sono stati quindici giorni di sosta, l'importante è che la classifica sia buona, spriamo di riprendere a vincere in due partite fuori casa".

KONDOGBIA - "Kondogbia titolare domani? Non ho dubbi, è andato in panchina una volta come è successo agli altri giocatori. Mercoledì ha fatto bene, se giocherà non dipenderà dalla prestazione con il Milan ma perché crediamo sia un grande giocatore".

CALCIOMERCATO - "Se per vincere lo scudetto servono rinforzi a gennaio? Non abbiamo ancora parlato di mercato con Thohir, magari lo faremo più avanti, valuteremo la situazione tra un mese e mezzo. Se saremo da scudetto dipenderà da noi".

LJAJIC - "Abbiamo preso Ljajic perché crediamo abbia straordinarie qualità tecniche. Ha giocato ancora poco per dimostrare il suo valore anche per colpa degli infortuni e della Nazionale. Tra domani e martedì sarà in panchina o giocherà".

JOVETIC - "Jovetic numero 10? Può farlo sia lui che Perisic - ha dichiarato Mancini, protagonista odierno delle news Inter - Loro sono qui da pochi mesi, è importante restare in alto e risolvere i problemi un poco alla volta".

KONDOGBIA E POGBA - "Il paragone tra Kondogbia e Pogba? Deve restare tranquillo, c'è stima e fiducia in lui, anche campioni come van Basten e Platini hanno avuto difficoltà all'inizio".

ICARDI - "Pochi gol da parte di Icardi? Ci sono momenti in cui quello che tocchi diventa gol ed altri in cui la palla non entra, ma certe situazioni cambiano in fretta. Non sono preoccupato, abbiamo un centravanti che ha sempre segnato e continuerà a farlo".

SCUDETTO - "Juventus, Roma e Napoli sono più attrezzati di noi per lo scudetto, quini è giusto che si parli meno dell'Inter".

MIHAJLOVIC - "I problemi di Mihajlovic al Milan? Gli voglio bene e spero che le cose migliorino, di più non posso dire perché non conosco le cose dal loro interno".

RANOCCHIA E SANTON - "Ranocchia è un ottimo giocatore, tutti commettono degli errori. Santon? Non è in partenza, è arrivato lo scorso inverno, è un giocatore cresciuto qui e molto importante per noi".

VAZQUEZ - "Vazquez è un giocatore di qualità che sa giocare col pallone ed ha fisico. Il Palermo è un'ottima squadra, non è mai facile giocare al 'Barbera'.




Commenta con Facebook