• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Europa league > Europa League - In campo Napoli, Fiorentina e Lazio: probabili formazioni e dove vederle in tv

Europa League - In campo Napoli, Fiorentina e Lazio: probabili formazioni e dove vederle in tv

Le tre italiane affrontano la seconda giornata della rassegna europea a caccia di successi


Europa League (Calciomercato.it)
Omar Parretti (@omarJHparretti)

01/10/2015 16:05

EUROPA LEAGUE NAPOLI LAZIO FIORENTINA FORMAZIONI TV / ROMA - Le tre italiane impegnate in Europa League arrivano al secondo appuntamento con la competizione continentale con tre scenari diversi. Il Napoli ha asfaltato il Club Brugge nella prima partita del girone con un netto 5-0, la Lazio si è fatta rimontare al termine della gara dal Dnipro per l'1-1 finale, la Fiorentina ha perso 2-1 in casa contro il Basilea. Una vittoria, un pareggio ed una sconfitta. Seppur con obiettivi differenti nessuna può sbagliare stasera e Calciomercato.it vi offre un focus sulle gare delle nostre. Legia Varsavia-Napoli, Lazio-Saint Etienne e Belenenses-Fiorentina in questa seconda giornata della fase a gironi di Europa League: le ultime sulle formazioni e come seguirle in tv.

NAPOLI, RISCHIO CONTRO IL LEGIA. TURNOVER PER SARRI: OUT INSIGNE, HAMSIK E HYSAJ

Alle ore 21 scende in campo il Napoli di Sarri (diretta esclusiva su Sky Sport 1) contro il Legia Varsavia temibile compagine polacca in cerca di riscatto dopo la sconfitta all'esordio. Maurizio Sarri, allenatore dei partenopei, ha già buttato un occhio però alla sfida di domenica sera tra i suoi ed il Milan di Mihajlovic ed il turnover sarà marcato. Nemmeno convocati elementi fondamentali come Hamsik, Insigne ed Hysaj e probabile riposo per il 'Pipita' Higuain almeno dal primo minuto. Gli azzurri avranno comunque tre bocche da fuoco di tutto rispetto come Mertens, Callejon e Gabbiadini, chance importantissima per l'italiano da titolare. Nella mediana a tre si rivede Valdifiori al posto di Jorginho, che tirerà il fiato, con ai suoi lati Allan e David Lopez. Lo schieramento a quattro della difesa sarà composto da Maggio a destra e Ghoulam a sinistra con Chiriches ed il ballottaggio tra Koulibaly e Albiol per una maglia da titolare.

PROBABILE FORMAZIONE Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Koulibaly, Chiriches, Ghoulam; David Lopez, Valdifiori, Allan; Mertens, Gabbiadini, Callejon.

IL SAINT ETIENNE E' TOSTO, LA LAZIO SI AFFIDA AD ANDERSON E KEITA

L'anno scorso il Saint Etienne era toccato all'Inter nel proprio girone ed i nerazzurri non erano riusciti a strappare la vittoria ai francesi né all'andata né al ritorno. La squadra della Loira quest'anno è il main competitor della Lazio nel proprio gruppo, nonostante una partenza a freno contro l'agguerrito Rosenborg. Pioli è stato chiaro in conferenza stampa: ci sono molte situazioni da verificare causa infortuni, ma una cosa è certa, ci sarà Alessandro Matri, rientrato nell'elenco dei convocati. L'ex Juventus dovrebbe però accomodarsi in panchina visto che nel 4-2-3-1 scelto dal tecnico biancoceleste comanderà l'attacco il giovane Keita con alle sue spalle il trio composto da Anderson, Mauri e Milinkovic-Savic. Tuttavia le ultime dicono anche che non è da escludere un Mauri falso nueve con l'arretramento di Keita sulla linea dei trequartisti. Due i centrocampisti: Onazi e Cataldi, con Basta, Mauricio, Hoedt e Radu a difendere la porta di Berisha, scelto al posto di Marchetti. Diretta alle ore 19 su Sky Sport 1.

PROBABILE FORMAZIONE Lazio (4-2-3-1): Berisha; Basta, Mauricio, Hoedt, Radu; Cataldi, Onazi; Felipe Anderson, Milinkovic-Savic, Mauri; Keita.

FIORENTINA: IMPERATIVO VINCERE. DIFESA IN EMERGENZA

In contemporanea con la Lazio giocherà anche la Fiorentina di Paulo Sousa impegnata sul campo del Belenenses in Portogallo. Rientro a casa per l'allenatore lusitano che tuttavia dovrà fare i conti con numerose assenze nel reparto arretrato: fuori per infortunio Pasqual e Gilberto, out per squalifica Rodriguez dopo il pasticcio contro il Basilea. Sconfitta contro gli elvetici che condiziona i viola, obbligati a vincere per non dover sudare troppo nelle ultime giornate del torneo. Le ultime notizie parlano di un 3-5-2 con Sepe tra i pali e difesa a tre con Tomovic, Astori ed Alonso Roncaglia ha recuperato ma va in panchina. Sulla corsia destra del centrocampo agirà Blaszczykowski, mentre Bernardeschi sarà riadattato sulla fascia mancina; nel mezzo Fernandez, Borja Valero e Mario Suarez. Dopo la fresca revisione del proprio contratto Giuseppe Rossi dovrebbe avere una grande occasione dal primo minuto, ma chi al suo fianco? Se Babacar sembrava in enorme vantaggio sull'eroe di 'San Siro', Nikola Kalinic, adesso le quotazioni del senegalese potrebbero essere in ribasso, ma se rimanesse fuori si parlerebbe senza esagerare di una piccola bocciatura. Per chiudere la televisione: le News Europa League ci dicono che i viola saranno visibili alle 19 su Sky Sport3 e sul canale del digitale terrestre Mtv8 in chiaro.

PROBABILE FORMAZIONE Fiorentina (3-5-2): Sepe; Tomovic, Astori, Alonso; Blaszczykowsky, Fernandez, Suarez, Borja Valero, Bernardeschi; Rossi, Babacar.




Commenta con Facebook