• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, con Boateng si può tornare all'antica. Mihajlovic conferma le idee tattiche

Milan, con Boateng si può tornare all'antica. Mihajlovic conferma le idee tattiche

Il ghanese, qualora convincesse il tecnico serbo, porterebbe fisicità e qualità sulla trequarti. Balotelli in stile Ibra


Kevin-Prince Boateng ©Getty Images
Jonathan Terreni

01/10/2015 13:06

MILAN BOATENG MIHAJLOVIC TREQUARTISTA / MILANO - Sta per tornare a Milano, sponda rossonera ovviamente, per rilanciarsi. La seconda vita calcistica di Kevin-Prince Boateng inizierà la prossima setitmana quando il ghanese, dopo la non troppo positiva esperienza tedesca con lo Schalke 04, si rivedrà dalle parti di 'Milanello' anche se, per il momento, solo per gli allenamenti. Un 'atto di cortesia' del club tedesco, come confessato anche dal suo agente Pastorello. E non è poco visto il recente periodo in cui ha perso il gran valore che aveva quando se ne andò dall'Italia come uno dei migliori centrocampisti del nostro campionato. Il fatto che Mihajlovic abbia appoggiato il suo arrivo dal calciomercato non è cosa da sottovalutare. Certo, ci vorrà del tempo prima di prendere una decisione, perché il tecnico serbo lo vorrà valutare nel dettaglio, sia dal punto di vista fisico che mentale. Le qualità in campo ormai si conoscono.

Ma ragioniamo per ipotesi. Immaginiamo tra un mese un Boateng in buona forma, col morale al massimo e umile al punto giusto da rimettersi a disposizione della società e dell'allenatore, entrando in sana competizione con chi ha preso il suo armadietto durante la sua assenza. Honda non ha convinto sulla trequarti e questo potrebbe giocare a suo favore, così come il fatto che Mihajlovic veda meglio Bonaventura nei tre di centrocampo. La cosa certa è che se dovesse mai esserci una proposta di ingaggio sarebbero di fatto confermate (e rafforzate) anche le idee tattiche di Mihajlovic, propenso ad abbandonare definitivamente il 4-3-3 per un 4-3-1-2 più solido ed equilibrato. Le news Milan dicono che serve il trequartista giusto però per fare la differenza, con un Balotelli in stile Ibrahimovic: dipenderà solo da lui ma Boateng ha più di uno spiraglio aperto per rilasciare il segno nei cuori rossoneri.




Commenta con Facebook