• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-Carpi, Garcia: "Dzeko tornerà a segnare. Io in bilico? Mi preoccupa solo..."

Roma-Carpi, Garcia: "Dzeko tornerà a segnare. Io in bilico? Mi preoccupa solo..."

Le parole del tecnico giallorosso alla vigilia del match di domani


Garcia (Calciomercato.it)
Andrea Della Sala (Twitter: @dellas8427)

25/09/2015 14:05

SERIE A ROMA CARPI GARCIA / ROMA - Dopo la sconfitta contro la Sampdoria, le news Roma scenderà di nuovo in campo domani contro il Carpi allo 'Stadio Olimpico'. Calciomercato.it ha seguito in diretta la conferenza stampa di Garcia alla vigilia del match: 

PUNTI - "Ci interessa solo la vittoria. Adesso nelle ultime due partite abbiamo raccolto solo un punto su sei a disposizione e stiamo meno bene. Quindi dobbiamo subito rialzarci. Ci sarà il momento in cui i punti arriveranno col gioco. Con la Samp abbiamo fatto bene e se giochiamo così abbiamo molte più chance di vincere in futuro. Dobbiamo cercare di fare un buon lavoro che porti anche dei risultati. Le ultime gare non sono state buone, ma guardiamo avanti. Siamo concentrati solo sulla partita di domani. Le altre cose non sono importanti".

DIFESA  - "La coppia difensiva migliore la vedremo col tempo. Manolas e De Rossi hanno fatto bene, anche se nelle ultime uscite abbiamo fatto qualche errore di troppo. Rudiger ora è infortunato e non ci sarà domani. Col Barcellona Manolas e Rudiger hanno fatto una partita eccellente, mentre col Sassuolo hanno fatto meno bene. Castan ha giocato solo la prima. Per ora l'unico al 100% è Manolas, poi c'è De Rossi che può fare quel ruolo".

CONDIZIONE
"Vainqueur sta migliorando molto sul piano fisico. Piano piano anche lui darà una mano, visto che i giocatori ci serviranno tutti. Castan? E' un giocatore forte, non è al cento per cento, ma ci aiuterà sicuramente e lo aspettiamo. Nainggolan non ha giocato a Frosinone e ha ripreso forza. Ma lui è un giocatore che ha più bisogno di giocare che di stare fuori. Può anche partire dall'inizio. Sta bene, ma per il giocatore che è, può fare sicuramente meglio. Lui deve essere al massimo per esprimere il suo gioco".

ATTACCO - "Dzeko lo vedo tranquillo, è un giocatore esperto. Deve continuare a lavorare e i gol arriveranno. Abbiamo lavorato anche stamattina con lui e con gli altri attaccanti perché dobbiamo avere i giusti automatismi. Non sono assolutamente preoccupato per i gol fatti, lo sono di più per il fatto di non prenderli. Nel primo anno abbiamo segnato tanto sui calci piazzati, ma perché avevamo anche Benatia. L'anno scorso abbiamo fatto bene anche con Yanga-Mbiwa e quest'anno continuiamo a lavorare per queste soluzioni". 

FUTURO - "Io in bilico? La mia unica preoccupazione è di preparare la partita di domani. Dobbiamo giocare come contro la Samp cercando di essere più efficaci davanti. Dobbiamo tornare subito alla vittoria, da domani. Abbiamo la possibilità di ribaltare questo momento e iniziare una striscia importante come avevamo fatto contro la Juventus". 




Commenta con Facebook