• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Garcia: "Ok il bel gioco, ora i gol. Romagnoli? Se sta bene, gioca"

Roma, Garcia: "Ok il bel gioco, ora i gol. Romagnoli? Se sta bene, gioca"

L'allenatore giallorosso ha incontrato la stampa a Melbourne


Rudi Garcia (Calciomercato.it)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

20/07/2015 09:00

ROMA CONFERENZA STAMPA ALLENATORE RUDI GARCIA / MELBOURNE (Australia) - L'allenatore della Roma Rudi Garcia ha incontrato i giornalisti in sala stampa a Melbourne per commentare le ultime news Roma con uno sguardo anche al calciomercato.

DAL REAL MADRID AL MANCHESTER CITY - "Giochiamo sempre per vincere, l'ho detto ai ragazzi prima del match col Real Madrid. Sono stati bravi, in partita e ai rigori. Dobbiamo sempre avere la cultura della vittoria. Il City lo conosciamo bene, lo abbiamo affrontato anche in Champions League anche se non è andata come speravamo al ritorno".

'AFFAIRE' ROMAGNOLI - "Stamattina Romagnoli stava bene. Se starà bene anche domani, giocherà. Era previsto in campo anche contro il Real Madrid. La mia squadra sta lavorando bene. Cerco di gestire il fisico dei giocatori tenendo conto che siamo in preparazione".

LA PARTITA CONTRO IL MANCHESTER CITY - "Guardando la rosa del Manchester City, si nota che non è poi cambiata molto anche se hanno fatto un calciomercato importante. Mancheranno 3 calciatori impegnati in Coppa America. Spero di vedere il bel gioco come contro il Real Madrid, ma anche i gol".

GARCIA E IL DRONE DI SARRI - "Il drone lo abbiamo usato anche noi lo scorso anno durante un allenamento, ma solo per capire dove piazzare poi le telecamere sul campo d'allenamento. La tecnologia può essere d'aiuto, ma la cosa più importante resta l'occhio umano e la sensibilità del singolo".

PASSAGGIO DI TESTIMONE TOTTI-PJANIC - "Abbiamo la stessa squadra da 2 anni e un mese ed è facile fare un bilancio globale. Negli ultimi 5 mesi abbiamo giocato meno bene, ma i singoli interpreti sono gli stessi. Abbiamo un gioco da sviluppare con Totti e uno senza Francesco, uno con Destro, uno con Pjanic etc. E' importante che i giocatori si trovino a loro agio nel meccanismo di squadra".




Commenta con Facebook