• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Villarreal, ESCLUSIVO Leo Baptistao: "Qui posso crescere". E su Simeone e serie A...

Villarreal, ESCLUSIVO Leo Baptistao: "Qui posso crescere". E su Simeone e serie A...

Il centravanti, passato al 'Submarino Amarillo' nell'ambito dell'operazione Vietto, in esclusiva a Calciomercato.it


Leo Baptistao (Getty Images)
ESCLUSIVO
Alessio Lento (@lentuzzo)

24/06/2015 14:27

VILLARREAL LEO BAPTISTAO ATLETICO MADRID VIETTO SIMEONE MARCELINO ESCLUSIVO / VILLARREAL (Spagna) - Dopo l'esperienza dello scorso anno al Rayo Vallecano, per Leo Baptistao si aprono le porte del Villarreal. Il 22enne attaccante brasiliano, infatti, si trasferirà (manca solo l'ufficialità) in prestito al 'Submarino Amarillo' dall'Atletico Madrid (club proprietario del cartellino) nell'operazione che ha portato Luciano Vietto alla corte di Simeone. "Sono molto felice - le parole di Baptistao in esclusiva a Calciomercato.it - Il Villarreal è un club dove potrò continuare il mio percorso di crescita e penso di potermi adattare in fretta al loro modo di giocare".

Continua Baptistao: "Giocheremo tre competizioni e non vedo l'ora di iniziare questa avventura. Ci sono ottimi giocatori e un grande allenatore come Marcelino che, sono certo, mi insegnerà molte cose".

SIMEONE - Arrivato all'Atletico Madrid nell'estate del 2013, Baptistao è stato prima ceduto nel gennaio 2014 al Betis e poi nella sessione di mercato successiva, sempre in prestito, al Rayo Vallecano. Ha avuto solo per alcuni mesi, dunque, la possibilità di lavorare con il tecnico dei 'Colchoneros' Diego Pablo Simeone. "Non ho avuto nessun tipo di problema con lui - spiega il calciatore a Calciomercato.it - è un grande allenatore, uno dei migliori al mondo. La sua filosofia e il modo di giocare stanno portando al successo l'Atletico. Non ho avuto la possibilità di lavorare molto con lui, ma spero che nel futuro ciò possa avvenire".

ITALIA E PROMESSE - Già lo scorso anno Baptistao fu accostato al Genoa, cosa che si è ripetuta nei mesi scorsi, mentre la Roma ha chiesto informazioni sulla sua situazione: "La serie A è un campionato molto attraente e forse nel futuro ci sarà la possibilità di giocare in Italia. Ma ora sono concentrato solo a fare bene nella Liga". Infine, Baptistao lancia un messaggio ai suoi nuovi tifosi: "Prometto di lavorare al massimo e di lottare. Ho voglia di fare bene e non vedo l'ora di iniziare a lavorare con la mia nuova squadra", ha concluso a Calciomercato.it.

 




Commenta con Facebook