• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Pogba: "Io con Messi? Non lo so"

Calciomercato Juventus, Pogba: "Io con Messi? Non lo so"

Il centrocampista francese ha parlato a pochi giorni dalla finale di Champions League


Paul Pogba (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

03/06/2015 07:50

CALCIOMERCATO JUVENTUS POGBA INTERVISTA L'EQUIPE / PARIGI (Francia) - Il protagonista del calciomercato Juventus Paul Pogba ha concesso una lunga intervista a 'L'Equipe' a pochi giorni dalla finale di Champions League contro il Barcellona: "Non è detto che questa sarà la mia ultima partita con la maglia della Juventus. La gente può dire quello che vuole ma io sono concentrato solo sulla partita, che è  la gara più importante della mia vita. Giocherò la finale con la fame di chi sa che potrebbe non esserci mai più un’occasione così. Treni simili a volte non capitano proprio, a prescindere dal valore di questo o quel giocatore. Messi è Messi, ad oggi il miglior calciatore al mondo. Se mi piacerebbe giocarci insieme? Non lo so... Il Barcellona è una grande squadra, mi piace vederla giocare. Ma sabato mi piacerebbe vederla perdere! Allegri ha ragione: devo essere più concreto e cattivo ma se gioco così non è per presunzione. Sembra che io mi rilassi ma non è così: è semplicemente il mio modo di essere".

L'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri aveva detto di lui recentemente: "Paul è un ragazzo giovane, ma se abbassa la concentrazione è normale che faccia degli errori tecnici. Credo che lui possa e debba far meglio, se 'gigioneggia' difficilmente può migliorare".

L'amministratore delegato della Juve Beppe Marotta ha parlato più volte nelle ultime settimane del futuro del mediano transalpino in chiave calciomercato: "Pogba è stata una sorpresa anche per noi, non ci aspettavamo una crescita così vertiginosa. Noi vorremmo tenerlo ma per ora non abbiamo novità. Rispondo tutti i giorni a domande su di lui. Sappiamo quanto sia fondamentale. Con Agnelli nel 2010 si è aperto un ciclo con l'obiettivo principale di tornare competitivi in Italia e ci siamo riusciti grazie ai quattro Scudetti consecutivi. Non vogliamo indebolire, ma rinforzare la squadra seguendo la logica del bilancio e degli obiettivi. Pogba è uno di questi elementi, quindi da parte nostra non c'è intenzione di venderlo".




Commenta con Facebook