• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > VIDEO CM.IT - Napoli-Lazio, Pioli: "Il derby una botta. Ma questi tifosi forse non si rendono conto

VIDEO CM.IT - Napoli-Lazio, Pioli: "Il derby una botta. Ma questi tifosi forse non si rendono conto che..."

Le parole del tecnico biancoceleste alla vigilia della sfida del 'San Paolo'


Stefano Pioli (Calciomercato.it)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

30/05/2015 15:49

NAPOLI LAZIO CONFERENZA STAMPA PIOLI / ROMA - Dentro o fuori, senza appello. Si decide domani al 'San Paolo' la corsa all'ultimo posto utile per la prossima Champions League: Lazio o Napoli, una è di troppo. Ed alla vigilia della sfida, il tecnico biancoceleste Stefano Pioli fa il punto sulle ultime news Lazio in vista della gara. Calciomercato.it, presente a Formello con il suo inviato, ha seguito per voi la conferenza.

DERBY - "Abbiamo preso una bella botta ed il giorno dopo c'era molta delusione. Ho parlato poco alla squadra, ho detto solo due cose: dobbiamo fare una scelta, continuare a nuotare nella delusione o reagire. Abbiamo fatto un allenamento a porte aperte ed i tifosi sono stati fantastici. Non si rendono neanche conto della carica che ci hanno dato. La squadra vuole dare il massimo domani sera. Dovremo giocare con grande attenzione, consapevoli delle nostre qualità e di quelle dell'avversario che ha dei punti deboli. Se per tutta la stagione abbiamo interpretato ogni pallone come quello decisivo, anche domani dovremo fare così".

PARTITA - "Giocare per il pareggio? Noi dobbiamo dare il massimo. Abbiamo fatto di tutto per recuperare energie e testa. Dobbiamo giocare da Lazio, non significa andare allo sbaraglio, ma fare la partita ed essere comunque propositivi. Giocheranno due squadre che hanno grandissimi obiettivi".

FORMAZIONE - "Sul piatto metto tutto: aspetto fisico, tecnico e tutto. Ho qualche dubbio in più perché Biglia e Klose hanno qualche problemino, ma per il resto sarà la miglior formazione possibile considerando le nostre caratteristiche e quelle dell'avversario".

TERZO POSTO - "Non mi piace mettere il carro davanti ai buoi. La partita di domani deve decidere parecchio della nostra classifica che sarà decisiva, poi tireremo le somme. Nessuno potrà bollare il campionato come un flop in ogni caso. Devo difendere il nostro lavoro, troppo in fretta ci si dimentica da dove siamo partiti. Siamo in una posizione di classifica che per bilanci non competerebbe a noi ed abbiamo raggiunto la finale di Coppa Italia garantendoci la Supercoppa. L'anno scorso avevamo distacchi enormi dalle prime. Non abbiamo ancora finito il nostro lavoro e vogliamo ottenere il massimo: fare bene domani e raggiungere il terzo posto. E' altrettanto vero che abbiamo commesso degli errori, ma dai nostri errori impareremo ancora di più per la prossima stagione. Chi merita di più? Chi sarà in quella posizione dopo la partita di domani. Ho fatto questa domanda ai miei giocatori e so la loro risposta. Loro sanno cosa mi aspetto io domani".

IDOLO DEI TIFOSI - "So il lavoro che io ed il mio staff abbiamo fatto. E' un obiettivo importante. Credo si siano gettate le basi per una Lazio importante nei prossimi anni. Mi è stato messo a disposizione un grande organico. Sono sicuro che questo sia solo l'inizio. E' andata male la Coppa Italia, ma avremo altre occasioni".

RITIRO - "Aveva un solo obiettivo: stare insieme e recuperare le energie. Credo ci sia servito per recuperare e riposare bene e per chiarirci ancora di più quello che dobbiamo fare in campo".




Commenta con Facebook