• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Olanda > Punto Eredivisie, risultati e classifica trentatreesima giornata

Punto Eredivisie, risultati e classifica trentatreesima giornata

Depay saluta il PSV con un gioiello, il Feyenoord perde e viene agganciato dall'AZ Alkmaar


Memphis Depay (Getty Images)

12/05/2015 09:42

PUNTO EREDIVISIE RISULTATI CLASSIFICA / Amsterdam (Olanda) – Decisa da tempo la lotta per il titolo, la penultima giornata dell’Eredivisie è stata caratterizzata, per il tifosi del PSV Eindhoven campione, dal saluto al principale protagonista della loro grande stagione: dopo l’annuncio del passaggio al Manchester United per una cifra vicina ai 30 milioni di euro, Memphis Depay è sceso un campo al ‘Philips Stadion’. Il neo attaccante di van Gaal ha chiuso la sua esperienza nel club nel quale è cresciuto nel modo migliore, realizzando un bellissimo gol su punizione nel 2-0 della sua squadra sull’Heracles. Depay se ne va dall’Olanda da capocannoniere, e a 21 anni davanti a lui ha un futuro radioso: avere un manager che lo conosce bene sarà senza dubbio un vantaggio nella sua esperienza inglese.

EUROPA LEAGUE – Se l’Ajax saluta il suo pubblico con un netto 3-0 sul Cambuur, dopo che i giocatori sono entrati in campo mano nella mano con le loro madri per celebrarne al meglio la festa, è molto interessante la corsa per l’Europa League. Il Feyenoord, che fino a poche settimane fa sembrava tranquillo detentore del terzo posto, è stato risucchiato dalle concorrenti e rischia seriamente di dover giocare i playoff. Il Vitesse passa al ‘de Kuip’ con un netto 1-4 e adesso è a soli due punti di distanza, mentre l’AZ Alkmaar, battendo il Breda in un match-thriller deciso dalla rete di Johannsson all’88’, aggancia la squadra di Rotterdam.

FAIR PLAY – Nonostante le grandi polemiche per i noti fatti di Roma che hanno visto protagonisti i tifosi del Feyenoord durante la trasferta europea, la Uefa ha assegnato all’Olanda un posto aggiuntivo in Europa League per il fair play: ad approfittarne dovrebbe essere l’Excelsior, leader della speciale classifica dopo la rinuncia del Twente per i noti problemi finanziari. Intanto i rossoneri festeggiano la salvezza pareggiando ad Utrecht. A giocare i playout saranno G.A. Eagles e Breda. Nella ‘rivincita’ della coppa d’Olanda vinta la scrsa settimana dal Groningen, infine, il PEC Zwolle si toglie almeno la piccola soddisfazione di espugnare il campo dei rivali grazie a un gol di Necid.

 

RISULTATI

Ajax-Cambuur 3-0: 57' e 62' Fischer, 83' Schöne;

Alkmaar-Breda 3-2: 12' Berghuis (A), 34' Sarpong (A), 38' Tighadouini (B), 83 Mühren (B), 88' Jóhannsson (A);

G.A. Eagles-Heerenveen 1-1: 88' Duarte, 90' Verhoek (E);

Groningen-Zwolle 0-1: 74' Necid;

PSV-Heracles 2-0: 32' Depay, 64' Willems;

Twente-Dordrecht 3-0: 57' e 87' Corona, 74' Bjelland;

Utrecht-Excelsior 2-2: 60' Haller (U), 84' Verbeek (U), 75' e 79' van Weert (E);

Willem II-Den Haag 1-0: 62' Armenteros;

Feyenoord-Vitesse 1-4: 12’ Kazaishvili (V), 31’ van der Heijden (V), 38’ Toornstra (F), 43’ Achenteh (V), 90’ Labyad (V).

CLASSIFICA

PSV 85 punti, Ajax 71, Feyenoord 59, Alkmaar 59, Vitesse 57, Heerenveen 50, Zwolle 50, Groningen 43, Willem II 43, Cambuur 41, Utrecht 40, Twente* 40, Den Haag 37, Heracles 34, Excelsior 32, Breda 28, G.A. Eagles 27, Dordrecht 17.

*: sei punti di penalizzazione.

NB: Primo posto: qualificazione in Champions League

Secondo posto: qualificazione per i play-off Champions League

Terzo posto: qualificazione in Europa League

Dal quarto al settimo posto: play off

Penultimo e terzultimo posto: play out retrocessione

Ultimo posto: retrocessione




Commenta con Facebook