• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio-Fiorentina, Pioli: "Sfida che vale molto. Salah? Siamo preparati per affrontarlo"

Lazio-Fiorentina, Pioli: "Sfida che vale molto. Salah? Siamo preparati per affrontarlo"

Il tecnico dei biancocelesti è intervenuto in conferenza stampa


Stefano Pioli (Getty Images)

08/03/2015 14:54

LAZIO FIORENTINA PIOLI CONFERENZA/ ROMA - Giornata di vigilia per la Lazio di Stefano Pioli. Il tecnico dei biancocelesti - intervenuto in conferenza stampa - ha parlato in vista della sfida contro la Fiorentina: "E' una sfida che vale molto perché siamo squadre che hanno gli stessi obiettivi e vivono un buon momento. Entrambe siamo squadre che vogliono giocare, che fanno la gara e non la subiscono".

CLASSIFICA - "Dobbiamo pensare solo a fare i nostri punti. Abbiamo tredici partite per fare il massimo. Non conta il calendario, conta solo le possibilità per andare avanti".

SALAH-FELIPE ANDERSON - "Ci sono giocatori importanti, ma quello che vince è sempre il collettivo. Serve giocare molto bene qualitativamente. Felipe è veloce e imprevedibile. Spero che possa continuare a crescere. l'egiziano è veloce, in grado di strappare la partita. E' un elemento importante come tanti altri nella Fiorentina. Ci siamo preparati al meglio per affrontarli".

CANDREVA- MAURI - "Antonio ha preso una botta con il Palermo ma in questi giorni l'ho visto bene. Il capitano ieri si è allenato a parte, vediamo oggi. Mi piacerebbe averlo a disposizione".

SCUDETTO - "In questa stagione sono state gettare basi solide, con una buona miscela fra giovane ed esperti. C'è ancora tanta strada. Dobbiamo capire come gestire la gara senza andare sempre a 1000 all'ora. Quando impareremo a gestirci e a gestire gli spazi potremo andare ancora avanti".

M.S.




Commenta con Facebook