• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Genoa > Sampdoria-Genoa, Gasperini: "Il derby ti regala emozioni speciali. Borriello ci sarà"

Sampdoria-Genoa, Gasperini: "Il derby ti regala emozioni speciali. Borriello ci sarà"

Calciomercato.it segue in diretta le dichiarazioni dell'allenatore del 'Grifone'


Gian Piero Gasperini ©Getty Images
Omar Parretti (@omarJHparretti)

20/02/2015 14:10

SAMPDORIA GENOA GASPERINI CONFERENZA STAMPA / PEGLI - Trentacinque punti a testa, sulla soglia dell'Europa: Sampdoria e Genoa si giocano molto nella stracittadina di domani, tra le più calde degli ultimi anni. A Pegli va in scena la conferenza stampa della vigilia di Gian Piero Gasperini, allenatore del 'Grifone'. Calciomercato.it la segue in diretta per voi.

Ecco che inizia il tecnico rossoblu: "Rispetto al girone d'andata siamo migliorati e vogliamo continuare su questa strada. Siamo soddisfatti di quello che siamo riusciti a fare fino ad ora. Arriviamo in un buon momento di forma".

DERBY - "Sappiamo che i 'Blucerchiati' sono solidi. Sarà una partita importante quella che andremo ad affrontare, ma dopo questa ce ne saranno altre. Inevitabilmente ti regala delle emozioni speciali una stracittadina".

ALL'ANDATA - "L'ultimo scontro tra noi due è stato equilibrato. Nella prima parte di stagione la Samp è stata al centro delle attenzioni di tutti, dal giorno dell’ultimo confronto una reazione così era impensabile".

BORRIELLO - News sulle condizioni del bomber rossoblu, arrivato nell'ultima finestra di calciomercato: "Il ragazzo ha lavorato molto bene nel corso della settimana, quindi penso che sarà convocato per la sfida di domani sera".

CAMPIONATO - "Nelle prossime quattro partite di Serie A, derby incluso, ci giochiamo l'opportunità di alzare l’asticella e puntare a qualche obiettivo diverso. Dipenderà dalla posizione in classfica tra un mese, se avremo fatto molti punti, allora avremo il diritto di provare a giocarci qualcosa di spessore".

ARMI BLUCERCHIATE - "Al di là dei valori tecnici dei giocatori, temo le palle inattive e il posizionamento dei loro elementi che agiscnono oltre la linea del fuorigioco. Le regole non le faccio io: i blocchi sono come falli ed ostruzioni. Diverse squadre in Italia li usano in maniera sistematica per ostacolare gli avversari, ma anche arbitri ed assistenti. Penso che in materia ci sia ancora da lavorare. In campo internazionale questo non succede. Ho sentito che pure Casarin pensa che sia un mero metodo per barare".




Commenta con Facebook