• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Cesena > Cesena, Lugaresi: "Ritorno Bisoli? Sciocchezze. Speriamo sia arrivata la svolta"

Cesena, Lugaresi: "Ritorno Bisoli? Sciocchezze. Speriamo sia arrivata la svolta"

Il presidente dei romagnoli commenta il secondo successo in campionato


Giorgio Lugaresi © Getty Images

26/01/2015 10:20

CESENA LUGARESI BISOLI / CESENA - A 'Radio Sportiva' il presidente del Cesena, Giorgio Lugaresi, parla dopo l'importante successo per la salvezza contro il Parma: "Speriamo sia stata la vittoria della svolta. Abbiamo pagato un po' di insicurezza iniziale e paura per la categoria. Speriamo di aver preso consapevolezza che possiamo giocarcela con tutti. Pulzetti? E' nato nel nostro settore giovanile. Ha sofferto molto perché è stato fuori otto mesi per infortunio, se lo meritava. Abbiamo perso alcune partite negli ultimissimi minuti; potevamo avere tranquillamente 4-5 punti in più e questo è un rimprovero a tutti noi. Siamo sulla buona strada, la Seria A è terribile. La prossima giornata arriverà la Lazio, una squadra forte ma noi in passato abbiamo battuto anche le grandi e dobbiamo partire con l'idea di poter vincere la partita davanti al nostro pubblico".

NECESSITA' MERCATO - "Abbiamo perso un giocatore importante, leader dello scorso anno: Marilungo. Abbiamo tentato di rimediare con Almeida ma non ci ha dato quello che ci aspettavamo, anzi, nel complesso è stato negativo perché ha tolto spazio ad altri. Non prenderemo nessuno a meno che non sia all'altezza della situazione. Nessuna seconda scelta. Sacrificio solo se ne vale la pena".

BISOLI BIS? - "Ritorno Bisoli? Sciocchezze. Lo abbiamo esonerato  a ragion veduta, non è stato uno sfogo di rabbia. A lui siamo affezionati ma l'idea di richiamarlo non è nella nostra testa. Di Carlo resterà certamente fino a fine stagione".

PAROLO - "Ero sicuro che avrebbe fatto questa strada. Ragazzo straordinario e professionista di primissimo livello".

J.T.




Commenta con Facebook