• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Punto Premier League, risultati e classifica ventesima giornata

Punto Premier League, risultati e classifica ventesima giornata

Chelsea, che batosta: è aggancio City. Frena lo United, il Southampton si rilancia


Manchester City (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

02/01/2015 12:00

PUNTO PREMIER LEAGUE RISULTATI CLASSIFICA VENTESIMA GIORNATA CHELSEA MANCHESTER CITY MANCHESTER UNITED / LONDRA (Inghilterra) - Pari che più di così non si può. Chelsea e Manchester City in vetta, insieme, con stessi punti e stessa identica differenza reti. Gli umori però, a Capodanno, sono completamente opposti. Il 2015 del Chelsea si apre con la scoppola in casa del Tottenham in uno dei tanti derby londinesi. Il quattordicesimo gol in questa Premier League 2014/2015 di Diego Costa illude Mourinho, ma poi sale in cattedra lo straripante Harry Kane, autore di una doppietta e decisivo nel procurarsi il rigore sul finire del primo tempo nel 5-3 finale degli 'Spurs'. Il bel gol di Hazard e la reazione tardiva di Terry sono troppo poco per i 'Blues' che così dopo essere stati a 8 lunghezze di vantaggio si ritrovano a condividere la vetta con i 'Citizens', vittoriosi col Sunderland, ma a fatica. Dopo 57' cade il muro dei 'Black Cats', infranto dalla fucilata di Yaya Toure che si infila all'incrocio, poi la perla di tacco di Jovetic fissa il 2-0. In meno di 3' gli ospiti tornano sul punteggio di parità con le reti dei due ex, Rodwell e Johnson, ma a far saltare l''Emirates Stadium' ci pensa sempre lui, l'uomo dei momenti decisivi: Frank Lampard. Di testa l'ex bandiera del Chelsea regala l'aggancio in classifica. Doppia beffa. Frena ancora il Manchester United che dopo lo 0-0 di 'White Hart Lane' pareggia per 1-1 sul difficile campo dello Stoke City, con Falcao che risponde a Shawcross, e ne approfitta il Southampton, che supera l'Arsenal nell'altro big match di giornata. Una difesa letteralmente da censura condanna i 'Gunners' che cadono sotto i colpi di Mane e Tadic che rilanciano i 'Saints' ad un punto dal terzo posto. Resta indietro il West Ham, fermato sull'1-1 dal West Bromwich Albion. Stesso punteggio per il Qpr, riacciuffato all'ultimo respiro dalla rete di Bony che salva lo Swansea nonostante l'inferiorità numerica. Delude il Liverpool che lascia Balotelli in tribuna e si porta sul 2-0 con due rigori (di cui il primo regalato) trasformati da capitan Gerrard, poi in 2' subisce il 2-2 del Leicester. Pirotecnico 3-3 invece tra Newcastle e Burnley, mentre l'Hull City, dopo la sconfitta interna dell'ultimo turno, si impone in casa battendo per 2-0 l'Everton.

RISULTATI

Stoke City-Manchester United 1-1: 2' Shawcross (S), 26' Falcao (M).

Aston Vila-Crystal Palace 0-0.

Hull City-Everton 2-0: 33' Elmohamady, 43' Jelavic.

Liverpool-Leicester 2-2: 17' rig. Gerrard (Liv), 40' rig. Gerrard (Liv), 58' Nugent (Lei), 60' Schlupp (Lei).

Manchester City-Sunderland 3-2: 57' Toure (M), 66' Jovetic (M), 68' Rodwell (S), 71' rig. Johnson (S), 73' Lampard (M).

Newcastle-Burnley 3-3: 15' Taylor (N), 19' autogol Dummet (B), 26' Colback (N), 66' Ings (B), 78' Sissoko (N), 86' Boyd (B).

Qpr-Swansea 1-1: 20' Fer (Q), 90+2' Bony (S).

Southampton-Arsenal 2-0: 34' Mane, 56' Tadic.

West Ham-West Bromwich Albion 1-1: 10' Sakho (Wha), 42' Berahino (Wba). 

Tottenham-Chelsea 5-3: 18' Costa (C), 30' Kane (T), 44' Rose (T), 45+4' rig. Townsend (T), 52' Kane (T), 61' Hazard (C), 78' Chadli (T), 87' Terry (C).

CLASSIFICA

Chelsea 46, Manchester City 46, Manchester United 37, Southampton 36, Tottenham 34, Arsenal 33, West Ham 32, Liverpool 29, Swansea 29, Newcastle 27, Stoke City 26, Aston Villa 22, Everton 21, Sunderland 20, Hull City 19, Qpr 19, West Bromwich Albion 18, Crystal Palace 17, Burnley 17, Leicester 14.




Commenta con Facebook