• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Torino > Torino, Cairo: "Due o tre acquisti entro il 10 gennaio"

Torino, Cairo: "Due o tre acquisti entro il 10 gennaio"

Il presidente granata promette acquisti nel calciomercato invernale


Urbano Cairo © Getty Images

28/12/2014 09:14

CALCIOMERCATO TORINO INTERVISTA CAIRO A TUTTOSPORT / TORINO - Il presidente del Torino Urbano Cairo ha concesso una lunga intervista a 'Tuttosport' di cui vi riportiamo alcuni estratti:

CONTESTAZIONE - "La grande maggioranza dei nostri tifosi apprezza il lavoro che abbiamo fatto negli ultimi tre anni. Che qualcuno possa lamentarsi è umano, io gli striscioni li prendo come stimolo".

CALCIOMERCATO INVERNALE - "Non è importante il numero ma la qualità degli acquisti. Le operazioni in entrata saranno due o tre, da chiudere entro i primi 10 giorni di gennaio: un centrocampista di ragionamento e due attaccanti, uno giovane e uno più esperto. Pinilla era un'ipotesi ma è andato all'Atalanta e sono felice per lui".

GIOVINCO - "La Juventus lo cederebbe pure, ma il procuratore non sembra intenzionato a lasciarlo partire prima della naturale scadenza del contratto".

IMMOBILE - "Mai dire mai, ma un ritorno in prestito è oggettivamente difficile. Al momento è fuori mercato".

CERCI - "Arriva al Milan con 6 mesi di ritardo, in estate i rossoneri non se la sentirono di spendere una certa cifra per lui".

SANCHEZ MINO - "Può cambiare aria, ma restando in Italia per poi tornare da noi".

QUAGLIARELLA - "Ci aspettiamo molto di più da lui".

S.D.

 

 




Commenta con Facebook