• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Scienza e tecnologia > Tecnologia, Instagram supera Twitter e lancia la “purga”

Tecnologia, Instagram supera Twitter e lancia la “purga”

L’iniziativa per eliminare i falsi follower: ecco come cambia la classifica dei profili più seguiti


Instagram (Getty Images)

24/12/2014 14:53

TECNOLOGIA INSTAGRAM PURGA E VS TWITTER / ROMA - Piazza pulita per bot e fake su Instagram. Quello dei follower o seguaci falsi è un problema noto da tempo sui social network: che siano comprati (quindi non corrispondenti a una persona vera, i cosiddetti “zombie”, o bot), o creati intenzionalmente e poi lasciati inattivi (chiamati comunemente profili fake) falsano i numeri di Facebook, Twitter e Instagram. Questo si riflette inevitabilmente sui ricavi aziendali: se gli iscritti non sono persone reali, gli investitori non vorranno investire e pagare gli spazi pubblicitari per i loro prodotti. Nel tentativo di rimediare e arginare questo fenomeno, dallo scorso giovedì, Instagram, adesso di proprietà di Facebook, ha incominciato un’operazione di “pulizia”, che su Twitter è stata ribattezzata “la purga”. Come funziona? Elimina i profili inattivi da troppo tempo. Il risultato è stato un drastico calo di follower un po’ per tutti, col caso più eclatante dell’account “chiragchirag78”, ora sospeso, che dopo la pulizia ha perso il 99,9% di follower: da 3,6 milioni a 8.

CLASSIFICA - E’ questa quindi la nuova classifica dei più seguiti del pianeta sul social network delle foto. In vetta c’è l’account ufficiale di Instagram, con 45 milioni di seguaci (ma prima della purga erano 64), al secondo posto il Re incontrastato del teen-pop Justin Bieber che ha circa venti milioni di follower (erano 23 fino a qualche giorno fa). Terzo gradino del podio e medaglia di bronzo per la regina dei reality show, Kim Kardashian, anche lei intorno a quella cifra. Il profilo di Beyoncé sembra invece uno dei più “puri”: la cantante si piazza quarta con più di 21 milioni di seguaci, mentre qualche giorno fa erano appena un milione in più. Discorso simile per Ariana Grande passata da quasi 22 milioni a una ventina abbondante. Scorrendo la classifica si trova la giovanissima star statunitense, Selena Gomez, sesta con 18,4 milioni di fan, settima posizione per Kendall Jenner, classe 1995, sorellastra delle Kardashian con 16,1 milioni di seguaci.

Nei primi cento posti c’è un po’ di tutto: musica, cinema, spettacoli, sport e politica. Alcuni esempi: Miley Cyrus (12esima con 13,4 milioni), il calciatore brasiliano Neymar (13esimo, 12,9), l’altra della famiglia Kardashian (Kourtney è 14esima con 12,4 milioni di seguaci), il profilo di National Geographic (20esimo posto con 9,7 milioni), James Rodriguez (40esima posizione con 5,7 milioni, è  inoltre lo sportivo più cercato del 2014 su Google), Lady Gaga (58esima, 4,6 milioni), Pharrell (73esimo, 4,1 milioni), Ellie Goulding (80esima, 3,8 milioni), Barack Obama (93esimo, 3,5 milioni), l’account del brand di moda Louis Vuitton (98esimo, 3,5).

INSTAGRAM VS TWITTER - Instagram ha raggiunto un traguardo importante superando Twitter. Il social network delle foto, è salito a 300 milioni di iscritti attivi al mese, contro i 248 del rivale del cinguettio. Instagram è stata acquisita da Facebook nel 2012 e con questo traguardo, il social network di Zuckerberg, raccoglie sotto lo stesso tetto le piattaforme più affollate del momento: lo stesso Facebook ha sforato gli 1,3 miliardi di iscritti, l’app di messaggistica WhatsApp ne ha 600 milioni, Messenger altri 500 e appunto Instagram è a quota 300 milioni.

Il numero uno di Instagram , Kevin Systrom, ha commentato così la notizia: “E’ un risultato conseguito negli ultimi 4 anni e iniziato con due amici che avevano un sogno e hanno messo insieme una comunità globale che condivide oltre 70 milioni di foto e video tutti i giorni”.

S.C.
 




Commenta con Facebook