• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Atletico Madrid: le ultime e la probabile formazione

Juventus-Atletico Madrid: le ultime e la probabile formazione

Focus sulla situazione dei bianconeri a quasi 24 ore dalla partita con i 'Colchoneros'


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

08/12/2014 18:00

CALCIO CHAMPIONS LEAGUE JUVENTUS ATLETICO MADRID ALLEGRI FORMAZIONE / TORINO - Momento decisivo in casa Juventus, con il calciomercato che può aspettare. Domani sera alle 20.45 allo 'Juventus Stadium' è in programma l'ultima sfida del girone di Champions League con l'Atletico Madrid. Una gara decisiva, che decreterà le sorti in Europa della compagine bianconera. La qualificazione agli ottavi arrriverà con almeno un pareggio, ma la 'Vecchia Signora', vincendo con due reti di scarto, potrebbe addirittura passare come prima del raggruppamento. Ecco le news Juventus in arrivo da Vinovo, che riguardano la situazione infortunati e la probabile formazione.

INFORTUNATI - Massimiliano Allegri si presenta alla sfida decisiva con l'Atletico Madrid senza poter contare sui lungodegenti Barzagli, Romulo ed Asamoah con questi ultimi due che hanno subito da poco un intervento chirurgico e saranno out ancora a lungo. Martin Caceres e Luca Marrone sono quasi pronti, ma non ancora recuperati e non saranno disponibili per la sfida con i 'Colchoneros', dato che anche oggi si sono allenati a parte.

PROBABILE FORMAZIONE - Allegri ha pochi dubbi circa la formazione. Rispetto allo 0-0 con la Fiorentina ci saranno diversi cambi, soprattutto di modulo. Il 3-5-2 lascerà spazio al 4-3-1-2 che tanto bene ha fatto finora. Buffon difenderà i pali. La linea a quattro sarà composta da Lichtsteiner (squalificato a Firenze), Bonucci, Chiellini e Padoin, la cui affidabilità tattica sembra essere in vantaggio sull'esperienza di Patrice Evra. In mediana Pirlo sarà affiancato da Marchisio e Pogba, con Pereyra pronto a subentrare a gara in corso vestendo il ruolo di 'dodicesimo' uomo. Sulla trequarti Arturo Vidal supporterà Carlos Tevez. Il compagno d'attacco dell' 'Apache' è il vero nodo. Ballottaggio aperto tra Fernando Llorente ed Alvaro Morata. Entrambi spagnoli ma con caratteristiche differenti e che intrigano per una partita così importante. Allegri scioglierà le riserve solo all'ultimo, con l'ex Athletic Bilbao attualmente favorito.

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Padoin; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Tevez, Morata. All. Allegri




Commenta con Facebook