• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO EMPOLI - ATALANTA

PAGELLE E TABELLINO EMPOLI - ATALANTA

Uno straordinario Maccarone fermato da un grande Sportiello. Sotto tono Tonelli per l'Empoli e Moralez per gli ospiti


Maccarone (Getty Images)
Marco Di Nardo

30/11/2014 17:04

ECCO LE PAGELLE DI EMPOLI-ATALANTA

EMPOLI

Sepe 6 – Para senza problemi le poche occasioni che ha avuto l’Atalanta.

Hysaj 6,5 – Così come Rui anche Hysaj dimostra grande dimestichezza con il pallone. Si propone in fase offensiva mettendo in seria difficoltà Dramè.

Tonelli 5,5 – Commette troppi errori in fase d’impostazione così come in fase difensiva. Sbaglia soprattutto nei tempi quando cerca di giocare in anticipo sull’avversario e si lascia scappare Denis quando arrivano i cross dalle fasce.

Rugani 6 – Nonostante la giovane età dimostra chiaramente di essere in possesso di solide basi di tattica individuale. Bene sia nell’uno contro uno che nelle giocate d’anticipo.

Rui 6,5  – Accompagna la manovra offensiva dell’Empoli andando al cross con grande facilità. Con il continuo movimento senza palla delle punte riesce a creare sulla sinistra sempre la superiorità numerica.

Valdifiori 6,5  – E’ il regista della squadra. Da lui passano il maggior numero di palloni in fase di costruzione evidenziandone tutte le sue qualità tecniche.

Vecino 6,5– Bravo nel dribbiling, cerca in due tocchi a servire sempre il compagno più vicino. Dimostra grande intelligenza tattica quando smista il pallone sulla fascia destra e quando prova il tiro in porta.

Croce 6 – Partecipa sia alla fase difensiva che a quella offensiva dell’Empoli in maniera disciplinata cercando sempre la giocata più funzionale alla sua squadra. Dal 74’ Laxalt – S.V.

Verdi 6,5 – Va vicino al gol al 7’ su assist di Maccarone ma Sportiello riesce a compiere una grande parata deviando il pallone sul palo. L’ottimo movimento senza palla che fa tra le linee mette in seria difficoltà la difesa bergamasca. Dal 60’ Pucciarelli 6 – Cerca di fare lo stesso gioco di Verdi ma le qualità sono diverse e si nota. Dimostra però grande impegno soprattutto quando deve recuperare il pallone.

Maccarone 7 – Cerca senza soluzioni di continuità la via del gol. Delizia i compagni di squadra con pregevoli assist. La sua bravura nel dribbling e la velocità nel tiro crea non pochi problemi all’Atalanta.

Tavano 6 – Dopo un primo tempo in ombra, mostra nei primi 25’ del secondo tempo tutto il suo talento con passaggi precisi e dribbling che hanno creato scompiglio tra la retroguardia bergamasca. Dal 78’ Michedlidze – S.V.

All. Sarri 6,5 – Schiera in campo una squadra collaudata e con un’idea di gioco precisa. Manca solo di precisione sotto porta.

 

ATALANTA

Sportiello 7 – Portiere dai grandi riflessi. Riesce ad opporsi prima a Maccarone e poi a Verdi dimostrando di essere un ottimo portiere tra i pali. Si oppone alle continue conclusioni in porta di Maccarone salvando la sua squadra.

Zappacosta 5,5 – Molto impreciso sia nei cross che nei disimpegni. Soffre nell’uno contro uno la bravura di giocatori come Maccarone e Tavano.

Stendardo 6,5 – Insieme a Sportiello è quello che mantiene a galla la squadra di Colantuono. Perfetto sia in fase difensiva sia in fase di costruzione.

Cherubin 6 –Nonostante giochi a fianco di un giocatore di esperienza come Stendardo, non riesce sempre a fare la scelta migliore. Commette qualche errore nell’uno contro uno e nel gioco aereo.

Dramé 5,5 – Soffre tanto il movimento senza palla delle punte dell’Empoli. Commette qualche errore in fase di disimpegno e quando si spinge in avanti effettua del cross troppo lenti. Dal 73’ Del Grosso – S.V.

Gomez 6  – Offre il proprio supporto offensivo sulla fascia destra confezionando pregevoli cross per Denis. Con l’infortunio di Raimondi passa a sinistra ma non riesce ad incidere più di tanto. Dal 60’ Migliaccio 6 – Mette a disposizione della squadra tutta la sua esperienza e la sua grinta. Disputa gli ultimi trenta minuti con grande intelligenza scegliendo i giusti tempi sia quando deve attaccare che quando deve ripiegare in difesa.

Carmona 6- Cerca di proteggere la sua difesa con una discreta fase d’interdizione. Appena recupera il pallone serve subito Cigarini per la fase di costruzione.

Cigarini 6 – Cerca di imbastire una manovra di gioco ma il poco movimento della palla della sua squadra gli rende complicato il compito. Lotta come può pur di aiutare la sua squadra contro la maggiore esuberanza della squadra di Sarri.

Raimondi S.V. – Dal 10’ D'Alessandro 5,5 – Entra a freddo per sostituire l’infortunato Raimondi. Non riesce però sulla destra a fare bene quanto aveva fatto nei primi minuti di gioco Gomez.

Moralez 5 – Dopo esser stato assente per quasi tutto il primo tempo, cerca nei secondi 45’ di gioco di servire Denis ma i suoi passaggi, così come i suoi cross, sono troppo imprecisi.

Denis 6 – Prova sin dai primi minuti la via del gol. Al 3’, su cross di Gomez dalla destra cerca il gol di testa. Lotta come un leone da solo per recuperare qualche pallone e per sfruttare a dovere i pessimi cross dei suoi compagni di squadra.

 All. Colantuono 6 – Dispone in campo una squadra esperta e pronta a fare il suo solito gioco. Peccato che si ritrova di fronte un Empoli brillante che la porta a soffrire parecchio.

Arbitro: Peruzzo 6 – Discreta prestazione arbitrale del signor Peruzzo che usa il cartellino giallo solo in casi estremi.

 

TABELLINO

EMPOLI–ATALANTA 0-0

Empoli (4-1-2-1-2): Sepe, Hysaj, Tonelli, Rugani, Rui, Valdifiori, Vecino, Croce (74’ Laxalt), Verdi (60’ Pucciarelli), Maccarone, Tavano (78’ Michedlidze). A disposizione: Bassi, Zielinski, Perticone, Signorelli, Moro, Barba, Bianchetti, Pugliesi, Aguirre. All. Sarri.

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello, Zappacosta, Stendardo, Cherubin, Dramé (73’ Del Grosso), Raimondi (10’ D'Alessandro), Carmona, Cigarini, Gomez (60’ Migliaccio), Moralez, Denis. A disposizione: Avramov, Biava, Baselli, Benalouane, Molina, Spinazzola, Grassi, Bianchi,Bellini. All. Colantuono.

MARCATORI:-

ARBITRO: Sebastiano Peruzzo di Schio (VI)

AMMONITI: 28’ Dramé (A), 73’ Tavano (E), 82’ Cigarini (A), 90’ Migliaccio (A)

ESPULSI: -

 




Commenta con Facebook