• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Cska Mosca-Roma, Garcia: "Il destino è nelle nostre mani. Utile anche un pari"

Cska Mosca-Roma, Garcia: "Il destino è nelle nostre mani. Utile anche un pari"

Le parole del tecnico giallorosso alla vigilia della sfida di Champions League


Rudi Garcia (Calciomercato.it)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

24/11/2014 15:30

CHAMPIONS LEAGUE CSKA MOSCA ROMA CONFERENZA STAMPA GARCIA / MOSCA (Russia) - Vincere per sognare. La Roma è a Mosca dove domani affonterà il Cska nella quinta giornata dei gironi di Champions League. Il tecnico giallorosso Rudi Garcia, nella consueta conferenza stampa della vigilia, fa il punto sulle ultime news Roma e presenta la sfida:

FORMAZIONE - "Per domani ci servirà un terzino destro. Sto valutando Somma, Florenzi e un altro che tengo per me. Cambio modulo? La cosa importante è che la squadra sia pronta a iniziare eventualmente con un altro sistema di gioco, ma dobbiamo anche saper cambiare in corsa con lo stesso atteggiamento mentale per dare dei problemi all'avversario".

CHAMPIONS - "La Roma è sempre stata la stessa, non c'è una Roma un giorno e una un altro giorno. Bisogna sapere che in Europa esistono anche squadre più forti di noi. Siamo concentrati sulla partita di domani e non sulle quattro precedenti. Noi come il Cska abbiamo il destino nelle nostre mani, ma noi abbiamo il vantaggio del risultato dell'andata. Ovviamente faremo di tutto per vincere, anche se sarà difficile. Quando c'è stato il sorteggio nessuno pensava che la Roma sarebbe arrivata a giocarsi la qualificazione alla quinta giornata. Dobbiamo vincere domani e andare avanti".

PARTITA - "Il fatto che abbiamo vinto la gara dell'andata non cambia il nostro attengiamento per domani. Arriveremo con la solita umiltà. Il pareggio potrebbe essere utile comunque per la qualificazione, ma giocheremo per la vittoria come facciamo sempre. La Roma è avanti in campionato e si può qualificare in Champions, significa che non siamo stati perfetti, ma abbiamo fatto abbastanza per essere in corsa su tutti i fronti. Dopo la vittoria a Roma ho detto che il Cska Mosca era una squadra forte e che avrebbe ottenuto ottimi risultati: non mi sbagliavo".

MAICON - "Non è partito con noi perché non è ancora pronto a giocare, solo questo. Avevo già previsto di portare tutti quelli che hanno una chance di giocare e lui non si è mai allenato con la squadra. Anche Torosidis aveva il biglietto aereo, ma ieri lo abbiamo valutato ed anche lui non era pronto a giocare una partita come quella di domani".




Commenta con Facebook