• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Bayern Monaco-Roma, Garcia: "Una possibilità su dieci di fare risultato"

Bayern Monaco-Roma, Garcia: "Una possibilità su dieci di fare risultato"

Le parole del tecnico giallorosso alla vigilia della sfida di Champions League


Rudi Garcia (Calciomercato.it)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

04/11/2014 18:35

BAYERN MONACO ROMA CONFERENZA STAMPA GARCIA / MONACO DI BAVIERA (Germania) - In cerca di riscatto. La Roma vola a Monaco di Baviera per cercare di ripartire in Champions League dopo l'incredibile 1-7 subito all''Olimpico' e l'ultima sconfitta in campionato con il Napoli. Alla vigilia della sfida con il Bayern Monaco, il tecnico giallorosso Rudi Garcia ha fatto il punto sulle ultime news Roma in conferenza stampa. Ecco le sue parole.

MOMENTO - "Abbiamo poche possibilità di fare risultato, una su dieci. Ma dobbiamo provarci. Conterà il contenuto più che il risultato. Dopo la partita d'andata abbiamo reagito bene pareggiando con il Genoa e battendo il Cesena, perdere a Napoli poi non è una vergogna. Il primo tempo abbiamo fatto male. Io comunque guardo quello che abbiamo fatto dall'inizio della stagione, siamo secondi in campionato e nel girone di Champions, non è male. Tolto il primo tempo di Napoli ho sempre visto una Roma che dà tutto in campo con quello che ha a disposizione. Gli assenti non pesano su quelli che vanno campo, pesa la stanchezza di quelli che non posso cambiare. Dopo la sosta recupererò qualche giocatore. Quando sono usciti i gironi sapevamo che sarebbe stato normale perdere con il Bayern, il problema è come abbiamo perso".

MODULO - "Se vogliamo fare risultato qui dobbiamo giocare in modo differente. Qui nessuno ha fatto punti. Sappiamo già come finirà la partita domani, ma dobbiamo ribaltare i pronostici. Conterà il contenuto, ripeto, non il risultato. Dovremo fare una prestazione coraggiosa. Dobbiamo difendere di più? Se intraprendiamo una strada dobbiamo continuare a seguirla: non cambieremo la nostra filosofia di gioco. Ovviamente questo non vuol dire non adattarsi davanti a una squadra più forte per tutti i novanta minuti". 

BAYERN MONACO - "Hanno sei giocatori nei 23 candidati al Pallone d'Oro e manca Ribery. E' una squadra fortissima, per questo dico che sarà difficile domani. Ma il calcio è imprevedibile. Vedremo. Noi comunque non abbiamo cambiato atteggiamento, questa Champions la vogliamo. L'anno scorso se qualcuno mi avesse detto che avremmo giocato qui avrei sicuramente pensato che non sarebbe stato male. Il Bayern è un grande club, ma non entreremo in campo per fare la vittima. Noi faremo il nostro e proveremo a dare un'immagine migliore dell'andata. Con una buona prestazione possiamo cancellare quella gara. Con una sconfitta, comunque, possiamo qualificarci ugualmente. Il nostro minicampionato sarà a Mosca ed in casa con il City, lì si deciderà la qualificazione".




Commenta con Facebook