• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Napoli-Roma, ESCLUSIVO Sisti: "Spero che la tensione non freni i giocatori. Maicon insostituibile"

Napoli-Roma, ESCLUSIVO Sisti: "Spero che la tensione non freni i giocatori. Maicon insostituibile"

Il giornalista de 'La Repubblica' ha analizzato la situazione dei giallorossi alla vigilia del match


Enrico Sisti (Calciomercato.it)
ESCLUSIVO
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

31/10/2014 17:00

NAPOLI ROMA ESCLUSIVO SISTI / ROMA - Cresce l'attesa per il big match tra Napoli e Roma in programma domani pomerigio allo Stadio 'San Paolo'. A margine della conferenza stampa della vigilia di Rudi Garcia a Trigoria il giornalista de 'La Repubblica' Enrico Sisti ha analizzato in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it la situazione dei giallorossi, chiamati a fare punti utili per la lotta scudetto: "Garcia oggi l'ho visto come al solito - esordisce Sisti in esclusiva a Calciomercato.it -, molto sereno. Ovviamente alla vigilia di una partita così importante nasconde qualcosa, non fa trasparire tutto. Questo match ha delle valenze che vanno anche al di fuori del calcio e i giocatori devono trasformare questo aspetto in un elemento in più. Il fatto che arrivi dopo mesi di tensioni dovute alla morte di Ciro Esposito mi auguro che non sia frenante per i giocatori. Penso che Garcia sceglierà la squadra ideale per affrontare il Napoli, che non è un avversario facile".

SCELTE - "La formazione - continua Enrico Sisti in esclusiva a Calciomercato.it - è un rebus, le soluzioni sono tante. Il Napoli ha delle difficoltà oggettive perché non ha una difesa all'altezza, e per questo posso immaginare che sarà una partita impostata per approfittare degli spazi concessi dalla squadra di Benitez: penso a Gervinho e Iturbe accanto a Totti".

DISTANZA - "Non mi aspettavo sette punti di distacco alla nona giornata, ma questo dato conferma quanto detto da Garcia in conferenza, ossia che questo è un campionato diverso da quello dello scorso anno. Secondo me il nostro è un torneo mediocre, in cui si gioca a un ritmo più basso ripetto agli altri nell'80% delle partite. E' però salito il livello delle squadre medie, e questo ha determinato le difficoltà del Napoli, che si è bloccato con squadre con cui l'anno scorso non aveva avuto problemi. Non mi aspettavo nemmeno una distanza così grande tra Juve e Roma e le altre..."

MERCATO - Infine Sisti, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it, analizza le possibili strategie del calciomercato Roma a gennaio: Mi aspetto che arrivi Rabiot. Se ciò avverrà credo che il francese si rivelerà un elemento importantissimo per il centrocampo. L'altro acquisto ovviamente sarà Strootman. Cole? Gli mancano i tempi, un po' ha paura e un po' ha voglia e questi due stati d'animo si mischiano in maniera perversa. Non credo che sia possibile recuperarlo ai livelli di quando era all'Arsenal. Poi la Roma ha un giocatore che si sta rivelando insostituibile, ossia Maicon. Quando non c'è lui la squadra di fatto ha un uomo in meno a centrocampo. Dunque gli anelli deboli della bella catena di Garcia sono le due fasce".




Commenta con Facebook