• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER UNITED-CHELSEA

PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER UNITED-CHELSEA

Drogba colpisce, Van Persie rimedia. Smalling un disastro, Ivanovic ingenuo


Robin van Persie (Getty Images)
Marco Cattarulla

26/10/2014 19:12

ECCO LE PAGELLE DI MANCHESTER UNITED-CHELSEA

 

MANCHESTER UNITED

De Gea 5,5 - Compie una sola parata sul tiro di Willian. Sul gol può poco o nulla, sorpreso anche lui dalla grande giocata di Drogba. Preciso nelle uscite, a volte frettoloso nei rinvii con le mani.

Rafael 5,5 - Male in fase difensiva, dove soffre troppo Hazard. Nel primo tempo non appoggia Di Maria. Meglio nella ripresa, quando riesce a spingere con più continuità.

Smalling 4,5 - Rischia il rigore cinturando Ivanovic a due passi dalla porta. In difficoltà sul pressing avversario, si perde Drogba nell’occasione del gol Chelsea.

Rojo 5,5 - Più convinto del compagno di reparto. Ma ogni volta che il Chelsea spinge sono brividi.

Shaw 6 – Nel primo tempo contiene bene Willian, nella ripresa spinge di più anche se non è sempre preciso negli affondi.

Fellaini 5 – Girovaga sulla trequarti senza combinare nulla. Non fa filtro, non detta il passaggio, non si inserisce con convinzione. Mezzo voto in più per il colpo di testa che propizia il tap-in di Van Persie.

Blind 5,5 – Tanta applicazione ma poca qualità. In fase difensiva segue Fabregas, in impostazione pasticcia molto.

Januzaj 6 – Croce e delizia. Talento sopraffino, vedasi l’assist che manda in porta Van Persie, ma anche giocate inutili. Prezioso le forcing finale.

Mata 6 – Il più dinamico nel tridente di trequartisti. Un assist che Di Maria spreca e una conclusione sporca da buona posizione sugli sviluppi di uno schema su punizione. Dal 67’ Wilson 6 – Sfiora il gol con un bel colpo di testa che sfiora la traversa.

Di Maria 5,5 – Primo tempo da incubo. Cicca due conclusioni mancine e tenta qualche cross mal riuscito. Nella ripresa si sposta a sinistra e si rende più pericoloso. Certo, un po’ poco da un talento come lui.

Van Persie 7 – Nel primo tempo calcia addosso a Courtois in uscita. Ci riprova nella ripresa ma il solito Courtois gli dice di no. Poi il guizzo per il gol del pareggio che vale oro. Nel mezzo, pochi palloni toccati ma la solita grande qualità.

All. Van Gaal 6 – I Red Devils sono un cantiere aperto. Poco fraseggio, zona centrale improvvisata – Fellaini è un praticamente inutile – e sovrapposizioni sugli esterni mal equilibrate. L’infermeria è piena e bisogna prenderne atto. Certo, lo spirito di squadra è forte nonostante che i suoi ragazzi giochino con la paura addosso, e questo spirito viene premiato con un pareggio insperato. Work in progress.

 

CHELSEA

Courtois 6,5 - Benissimo due volte su Van Persie. Grande parata sul colpo di testa di Fellaini ma nulla può sulla ribattuta.

Ivanovic 5 – Sporca una grande prestazione con il doppio giallo che di fatto indirizza al pareggio del Manchester.  

Cahill 6,5 Dominatore del gioco aereo, non sbaglia un intervento.

Terry 6 - Molto attento in tutte le fasi di gioco, si fa sorprendere in una sola occasione ma Van Persie lo grazia.

F. Luis 6 - Di Maria è un pessimo cliente ma l’ex atletico Madrid gli mette la museruola. Non spinge molto ma copre diligentemente le spalle ad Hazard.

Fabregas 5 - Nel primo tempo soffre il centrocampo affollato, Blind lo segue a tutto campo e non trova mai la posizione, sbagliando anche qualche palla di troppo. Nella ripresa si limita al compitino.

Matic 7 - Il padrone del centrocampo. Tempi d’intervento perfetti e leve lunghe, conquista mille palloni e ripropone lucidamente l’azione. Corre per due, peccato che Fabregas non ne approfitti.

Willian 6 – Primo tempo in apnea, non predilige gli spazi stretti. Dopo il momentaneo vantaggio gli spazi si allargano e si rende pericoloso con due conclusioni da fuori area e si propone sempre per le ripartenze. Dal 93’ Zouma s.v.

Oscar 5,5 – Tanto movimento per il brasiliano (sicuramente su ordine di Mourinho) ma poca presenza in fase offensiva. Come al solito, poco propositivo. Dal 67’ Mikel 5,5 – Tampona come può.

Hazard 6 - Nell’uno contro uno è infermabile. Si prende qualche pausa di troppo ma è un pericolo costante per la difesa dei padroni di casa. Dall’89’ Schurrle s.v.

Drogba 7 – Un pallone e un gol. Fotocopia del pareggio in finale di Champions League contro il Bayer Monaco. Lotta su ogni pallone, propone sponde e si fa trovare sempre a disposizione della squadra. Intramontabile.

All. Mourinho 5,5 – Un Chelsea che ha dato l’impressione di accontentarsi del pareggio. Trova un gol abbastanza casuale ma non fa nulla per chiudere la partita (Drogba era chiaramente in difficoltà ma è rimasto in campo tutta la gara). Contro questo Manchester si doveva fare di più.

Arbitro: Philip Dowd 5 – Al 34’ Ivanovic viene trattenuto e travolto da Smalling in occasione di un calcio d’angolo Chelsea: Dowd lascia correre, rigore netto che avrebbe cambiato il corso della gara. Cartellini distribuiti con logica.

 

TABELLINO

MANCHESTER UNITED-CHELSEA 1-1

M. UNITED (4-2-3-1): De Gea; Rafael, Smalling, Rojo, Shaw; Fellaini, Blind; Januzaj, Mata (dal 67’ Wilson), Di Maria; Van Persie.  All.: Van Gaal.

CHELSEA (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Cahill, Terry, F. Luis; Fabregas, Matic; Willian (dal 93’ Zouma), Oscar (dal 67’ Mikel), Hazard (dall’89’ Schurrle); Drogba.  All.: Mourinho.

Arbitro: Philip Dowd

Marcatori: 52’ Drogba (C), 90+4’ Van Persie (M).

Ammoniti: 12’ Rafael (M), 21’ Drogba (C), 39’ Matic (C), 48’ Fabregas (C), 62’ Oscar (C), 65’  Ivanovic (C), 77’ Fellaini (M), 87’ Hazard (C).

Espulsi: 90+3’ Ivanovic (C).




Commenta con Facebook