• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Juventus-Roma, moviola in 12 secondi a costo zero in Serie A: si può!

Juventus-Roma, moviola in 12 secondi a costo zero in Serie A: si può!

Il progetto di Virtus Lanciano e Wemblegg Company 'stuzzica' i vertici


Juve-Roma (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

08/10/2014 08:00

JUVENTUS ROMA MOVIOLA IN CAMPO 12 SECONDI A COSTO ZERO SERIE A / ROMA - Juventus-Roma, sfida 'clou' della sesta giornata del campionato di Serie A, verrà ricordata per i tantissimi episodi dubbi da moviola che hanno infiammato la partita e, soprattutto, il post match: il contatto Holebas-Marchisio e il mancato rigore bianconero a inizio gara, il tocco di braccio di Maicon che ha provocato il primo penalty per la Juve, il contatto Lichtsteiner-Totti in occasione del rigore per la Roma, il contatto Pjanic-Pogba valso il secondo rigore per la Juve, la posizione di Vidal sul gol-vittoria di Bonucci e, infine, la doppia espulsione Manolas-Morata nel finale.

L'edizione odierna del 'Corriere dello Sport' spiega che in Serie A sarebbe già possibile avere una moviola in campo a costo zero capace di dare risposte certe all'arbitro in 12 secondi. Il progetto è firmato Virtus Lanciano e Wemblegg Company ed è stato già sottoporto al presidente di Lega Serie B Abodi, che ne parlerà presto con il numero uno della Figc Tavecchio.

Come funziona? L'idea di base è quella di trasferire gli arbitri d'area in tribuna, sostituendoli con due ex 'fischietti' ormai ritirati: chi è in tribuna può scegliere quali immagini visionare con più attenzione e 'al rallenty' e, in caso di parere concordante su un episodio dubbio, comunicare il responso all'arbitro centrale.

In Serie A il progetto sarebbe interamente a costo zero giacché numero di telecamere e reverse angle sono già nel contratto dei diritti tv.

 

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+




Commenta con Facebook