• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, El Shaarawy: "Voglio essere protagonista. Futuro? Tutto può cambiare"

Calciomercato Milan, El Shaarawy: "Voglio essere protagonista. Futuro? Tutto può cambiare"

L'attaccante rossonero si è raccontato in un'intervista


Stephan El Shaarawy (Getty Images)
Matteo Zappalà (twitter @MattZappa88)

06/09/2014 14:26

CALCIOMERCATO MILAN EL SHAARAWY INTERVISTA / MILANO - Intervistato da 'Sportweek', l'attaccante rossonero Stephan El Shaarawy ha fatto il punto sul nuovo inizio di stagione, oltre a parlare del calciomercato Milan e, in particolare, del suo futuro.

ATTESA - "So che c'è tanta attesa intorno a me. Ma sono pronto. Io come la squadra. Anche Inzaghi. Allenare una grande squadra come il Milan non è facile, alla sua età e dopo due anni appena in panchina nelle giovanili, ma ha una voglia feroce di riuscire e noi con lui".

INZAGHI - "Ci chiede spirito di sacrificio e cura dei particolari, soprattutto fuori dal campo. Sono stato suo compagno di squadra, gli do del tu e lo chiamo Pippo. Lui si comporta ancora come se fosse un nostro compagno".

OBIETTIVI - "Vogliamo dimenticare l'ottavo posto dell'ultimo campionato. Puntiamo alla Champions League senza se e senza ma".

INFORTUNIO E CRITICHE - "Mi è dispiaciuto. Sono stato messo in mezzo ma per fortuna ho avuto la famiglia e gli amici di sempre a proteggermmi. Non ho voluto pensare a quello che si raccontava e ho cercato di concentrarmi sul recupero. Mi sono accorto che c'è molta invidia".

MATURITA' - Credo che quello che mi è successo, l'infortunio e il contorno, mi hanno fatto diventare più grande. Sono cresciuto. E ho tanta voglia di riscatto".

GRINTA - "Posso promettere ai tifosi che in campo non molleremo niente, sono convinto che questo gruppo abbia qualità".

FUTURO - "Sono sempre stato tifoso di questa squadra. Voglio tornare ad essere protagonista come due anni fa. Voglio riprendermi il Milan. Giurare fedeltà? Nel calcio non c'è niente di scontato. Tutto può cambiare da un momento all'altro. Però io sono contento di essere qua, ho la fiducia di tutti e i tifosi mi vogliono bene".

BALOTELLI - "Al momento della sua partenza per Liverpool ci siamo abbracciati. Lui mi ha detto: spero che torni quello di prima. E io gli ho risposto che sono sicuro che in Premier League farà bene".

PROBLEMA DI MODULO E RUOLO - "Io sto dappertutto".




Commenta con Facebook