• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Fenucci: "Ecco cosa eviterei nel sorteggio di Champions League"

Roma, Fenucci: "Ecco cosa eviterei nel sorteggio di Champions League"

L'amministratore delegato giallorosso: "Mantenendo la stessa voglia di riscatto potremo ambire a risultati importanti"


Claudio Fenucci (Getty Images)

28/08/2014 12:14

ROMA FENUCCI CHAMPIONS LEAGUE/ ROMA - Intervenuto ai microfoni di 'Roma Radio', l'emittente radiofonica ufficiale della società giallorossa, l'amministratore delegato della Roma Claudio Fenucci ha parlato dei cambiamenti vissuti dal calcio negli ultimi venti anni, tracciando anche le linee che gli uomini di Garcia devono seguire in vista della nuova stagione. "Sono nel calcio dal '96, ho assisito a tutte le trasformazioni del calcio in questi anni, soprattutto quelli imposti dall'avvento delle pay-tv  che ha determinato nuovi rapporti di forza all'interno del sistema - ha spiegato Fenucci - I diritti televisi hanno reso più difficile la vita ai club medio piccoli che faticano ad essere competitivi con le più grandi".

RISCATTO - "La sconfitta in Coppa Italia contro la Lazio è stata una molla importante per ripartire, ma le basi per il buon campionato dello scorso anno sono state poste fin dall'inizio del lavoro. Quest'anno dovremo mantenere umiltà, concentrazione e la stessa voglia di riscatto dello scorso anno. Con la caratura e il livello tecnico di questo gruppo potremo ambire a risultati importanti. Quando gioca la squadra ho emozioni fortissime, la vivo come se fossi un tifoso. Stando sempre a contatto con la squadra, nasce un'empatia che ti porta a soffrire ma bisogna sempre rimanere lucidi per prendere al meglio le scelte più difficili". 

CHAMPIONS LEAGUE - "Riguardo ai sorteggi Champions, non dobbiamo preoccuparci delle squadre che affronteremo. Se non capitassimo in un girone impossibile sarebbe più facile, abbiamo ancora negli occhi l'eliminazione del Napoli dello scorso anno. Comunque questa squadra ha tutto per competere. Se proprio potessi evitare una squadra, forse eviterei un'inglese, in considerazione della storica difficoltà su quei campi delle italiane".

S.F.




Commenta con Facebook