• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - La Juventus scopre il talento di Coman

I CRAQUE DEL MOMENTO - La Juventus scopre il talento di Coman

Il giovane attaccante francese ha sorpreso nelle prime uscite stagionali


Coman, classe
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

07/08/2014 14:03

I CRAQUE DEL MOMOMENTO JUVENTUS COMAN / TORINO - Tra le news Juventus, il suo arrivo è quella che ha destato meno clamore: Kingsley Coman è arrivato in bianconero a parametro zero visto il contratto in scadenza con il Paris Saint-Germain. Un giovane talento al servizio di Allegri per rinforzare le seconde linee bianconere, ma soprattutto un possibile campioncino da coltivare e poi lanciare nel calcio che conta come fatto con Pogba. Come il 'Polpo', Coman è stato soffiato a una big del Vecchio Continente e ora la Juventus coltiva la speranza di vedere fiorire un nuovo campione. 

Nato a Parigi il 13 giugno 1996, Kingsley Coman è un trequartista capace di esprimersi al meglio anche da esterno di attacco. Entrato fin da piccolo nel Paris Saint-Germain, si fa tutta la trafila delle giovanili del club parigini fino a debuttare in prima squadra a febbraio 2013, collezionando in totale altre due presenze. Poche, ma riesce comunque a impressionare gli osservatori grazie alle prestazioni in Youth League dove colleziona sei presenze realizzando un gol. 

Il contratto in scadenza a giugno 2014 con il Paris Saint-Germain ingolosisce diverse squadre: tra le tante è la Juventus a fare il passo decisivo assicurandosi le prestazioni di questo talentino di appena 18 anni e con un futuro tutto da scrivere. Contro la selezione Indonesiana i primi lampi di classe mostrati al popolo juventino e il primo gol  con la maglia bianconera del giovane transalpino. A Torino, dove di francesi se ne intedono (vi ricorda qualcosa il nome di Platini?), sperano sia solo l'inizio di una carriera da vivere in prima pagina: un Pogba bis per dimostrare che anche senza le spese folli delle grandi d'Europa si possono fare grandi acquisti. Il tempo dirà se l'auspicio bianconero diventerà anche un colpo di calciomercato per Marotta: i primi sprazzi di calcio lasciano buone speranze.




Commenta con Facebook