• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Barcellona, Rosell: "Neymar? Certe parti del contratto erano scritte troppo in piccolo..."

Barcellona, Rosell: "Neymar? Certe parti del contratto erano scritte troppo in piccolo..."

L'ex numero uno blaugrana è alle prese con la Giustizia spagnola


Neymar (Getty Images)

22/07/2014 20:07

BARCELLONA ROSELL NEYMAR CONTRATTO PICCOLO / BARCELLONA (Spagna) - Sandro Rosell ha difeso il trasferimento di Neymar dal Santos al Barcellona di fronte alla Giustizia spagnola. Il giudice Pablo Ruz ha ascoltato le dichiarazioni dell'ex Presidente del Barcellona, che ha ribadito come l'affare sia costato 57,1 milioni di euro. Tuttavia destano l'attenzione alcuni passaggi delle dichiarazioni rese da Rosell, che ha detto: "Alcune parti del contratto erano scritte troppo in piccolo, non si leggevano". L'accusa è che il denaro transitato per questa operazione sia molto più di quello dichiarato, finito in gran parte nelle tasche di intermediari e del padre del giocatore in maniera illecita.

M.T.




Commenta con Facebook