• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > In evidenza > Italia, Cassano difende i giovani e attacca Buffon: "Vinto solo senza di te"

Italia, Cassano difende i giovani e attacca Buffon: "Vinto solo senza di te"

Il fantasista barese non le avrebbe mandate a dire al capitano della Nazionale durante il ritiro azzurro in Brasile


Cassano (Getty Images)

28/06/2014 12:50

ITALIA CASSANO BUFFON BALOTELLI SPOGLIATOIO NAZIONALE MONDIALI 2014 / ROMA - E' passata quasi una settimana dall'eliminazione dell'Italia contro l'Uruguay nel Mondiale 2014, ma proseguono le critiche nei confronti dei giocatori e del clima che si respirava nello spogliatoio, definito come "granitico" e "molto unito" giusto pochi giorni prima della partenza per il Brasile.

BUFFON E DE ROSSI - Le prime avvisaglie di uno strappo nel gruppo tra i giovani e la vecchia guardia sono arrivate dalle dichiarazioni di Gianluigi Buffon e Daniele De Rossi nell'immediato post partia contro l'Uruguay. Entrambi i giocatori hanno puntato il dito contro i giovani azzurri, in particolare contro Mario Balotelli, difendendo invece le prestazioni dei più esperti.

REPLICA BALOTELLI - Il primo a replicare alle accusa poco velate di stampa e compagni di squadra è stato Mario Balotelli, che ha difeso le sue prestazioni sul campo, circoscrivendo le critiche nei suoi confronti ad una mera questione razziale.

REPLICA CASSANO - Diversa e decisamente più piccata, invece, è la risposta alle critiche di Antonio Cassano, secondo quanto ricostruito da 'La Repubblica'. "Ci siamo impegnati e abbiamo lavorato come gli altri, fatto tutto quello che potevamo. Non è possibile che questi devono sempre fare la morale e dividere i buoni dai cattivi. Se avessimo vinto, vincevano loro. Invece abbiamo perso soltanto noi. Vogliono decidere tutto loro", avrebbe confessato Cassano in merito alle accuse mosse ai giovani del gruppo da parte di De Rossi e Buffon. Sul capitano azzurro avrebbe anche rincarato la dose nel ritiro, lanciandogli una pesante provocazione "Abbiamo vinto solo senza di te". Parole pesanti, che testimoniano quanto l'ambiente a Mangaratiba fosse tutt'altro sereno.

Riuscirà il nuovo commissario tecnico, ancora da ufficializzare, a riportare un po' di armonia in un gruppo demolito dalla critica e dai risultati ottenuti? Difficle saperlo, noi sicuramente ce lo auguriamo.




Commenta con Facebook