• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Calciomercato, stangata Fair Play Finanziario: maxi-sanzioni City e PSG. Nove club puniti

Calciomercato, stangata Fair Play Finanziario: maxi-sanzioni City e PSG. Nove club puniti

Il club inglese dovra' pagare una multa da 60 milioni di euro


Manchester City (Getty Images)
Maurizio Fedeli (twitter@Maurilio85)

16/05/2014 21:06

CALCIOMERCATO FAIR PLAY MANCHESTER CITY PSG / MANCHESTER (Inghilterra) – Mano pesante della Uefa nei confronti di 9 club  per non aver rispettato il Fair Play Finanziario. Il Manchester City dovrà pagare una multa da 60 milioni di euro, mentre vedrà ridursi da 25 a 21 la lista dei giocatori a disposizone per la prossima Champions League. Secondo il portale francese 'L'Equipe', anche il Psg sarebbe incappato nella stessa sanzione inflitta al Manchester City.

Oltre al Manchester City e PSG sono stati sanzionati anche altri club che avrebbero trovato l'accordo con la Uefaper il pareggio del bilancio nel giro di due anni. Questo è quanto raggiuntodai club dopo la trattativa con l'Uefa.

Bursaspor: multa 200 mila euro che verranno prelevati da vincite in Champions ed Europa League a partire dal 2013/14

R Kazan: riduzione rosa UEFA da 25 a 21 giocatori.

Galatasaray: multa 200 mila euro che verranno prelevati da vincite in Champions ed Europa League a partire dal 2013/14.

Trabzonspor:  multa 200 mila euro che verranno prelevati da vincite in Champions ed Europa League a partire dal 2013/14

Anzhi: riduzione rosa UEFA da 25 a 21 giocatori.

Zenit: riduzione rosa UEFA da 25 a 22 giocatori.

Levski Sofia: multa 200 mila euro che verranno prelevati da vincite in Champions ed Europa League a partire dal 2013/14.


Immediata la replica del Manchester City: secondo il portale britannico 'Guardian', il club avrebbe fatto sapere che la sanzione non intaccherà la quota di budget prevista per il prossimo mercato




Commenta con Facebook