• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Thohir: "Hamsik? Qualunque grande nome e' ben accetto"

Calciomercato Inter, Thohir: "Hamsik? Qualunque grande nome e' ben accetto"

Il presidente nerazzurro ha parlato delle prossime strategie societarie


Erick Thohir (Getty Images)
Matteo Zappalà (twitter: MattZappa88)

29/04/2014 13:01

CALCIOMERCATO INTER THOHIR CONFERENZA / MILANO - Intervenuto in conferenza stampa in occasione del nuovo accordo commerciale con 'Infront', e in seguito ai microfoni di 'Sky', il presidente dell'Inter Erick Thohir ha parlato delle prossime strategie societarie in vista della prossima stagione.

DERBY - "E' una partita molto importante, come le altre partite del resto. All'andata ero allo stadio e abbiamo vinto. Massimo rispetto per il Milan, ma dobbiamo vincere ancora una volta per raggiungere l'obiettivo Europa League. Ho chiesto alla squadra di conquistare il massimo dei punti da qui alla fine del campionato"

KOVACIC E ICARDI - "Sono il futuro dell'Inter, credo molto nei giovani ma bisogna anche costruire una squadra col giusto mix di giocatori d'esperienza e giovani talenti".

CAMBIASSO E SAMUEL - "Decideremo assieme all'allenatore a fine stagione il loro futuro. Incontrerò anche Zanetti nei prossimi giorni, rappresenta un elemento importante per la squadra e lo sarà anche per la società in futuro".

HAMSIK - "I media fanno tanti nomi. Oltre a lui Torres, Morata.. Qualunque grande giocatore è ben accetto. Come detto, vogliamo costruire una squadra equilibrata e competitiva peri l prossimo anno. Mazzarri rivestirà un ruolo importante per la squadra".

RAPPORTI CON LA JUVENTUS - "Ci sono alti e bassi ma è importante non interrompere i rapporti e fare gruppo con le altre società anche se ognuno ha le proprie strategie".

CURVA CHIUSA - "Dobbiamo rispettare la decisione, ma non so se si tratti davvero di razzismo o solo di rivalità cittadina".

NUOVI GIOCATORI - "Vogliamo che questo club torni in salute creando cose che ci portano redditività; poi ci saranno una serie di nuove campagne acquisti, acquisteremo due giocatori nuovi. Questo ci aiuterà anche a giocare per noi, perché questi giochino davvero per la squadra".




Commenta con Facebook