• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Udinese-Juventus, Conte: "Consigli da Benitez per il Benfica? Non mi fiderei: col Porto e'

Udinese-Juventus, Conte: "Consigli da Benitez per il Benfica? Non mi fiderei: col Porto e' uscito"

L'allenatore dei campioni d'Italia ha espresso soddisfazione per il successo odierno


Antonio Conte (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

14/04/2014 23:03

UDINESE JUVENTUS CONTE POSTPARTITA / UDINE - La Juventus esce vittoriosa dal campo dell'Udinese, e ai microfoni di 'Sky Sport' è intervenuto Antonio Conte dopo la gara: "Poteva essere una gara da bollino rosso, in cui perdere dei punti contro una squadra in ottima condizione e con voglia di fare l'impresa per riaprire il campionato, anche se è sempre aperto. Siamo stati molto bravi per piglio, attenzione e cattiveria".

TEVEZ E VIDAL - "Abbiamo deciso di fermare Tevez perché continuava a trascinarsi un problema all'adduttore, lo valuteremo. Stesso dicasi per Vidal: fosse per lui giocherebbe anche con una gamba, ma con una gamba non si può giocare a calcio. Li tengo a riposo per evitare infortuni che me li tolgano per il finale di stagione. Abbiamo bisogno di tutti gli effettivi".

DIFFIDATI - "La malasorte ci si è accanita perché l'arbitro ci ha ammonito due calciatori diffidati".

GIOVINCO - "Spesso si è parlato di lui come di un calciatore considerato come mio figlio, ma io non ne ho. Per me tutti i calciatori sono figli, li difendo sempre tutti. Toccatemi tutto, ma non i giocatori, perché mi danno sempre il 110% e finché si comporteranno così li difenderò contro tutto e tutti, anche i nostri stessi tifosi".

BENFICA - "Se ho telefonato a Benitez? Visti i suoi precedenti con le squadre portoghesi preferisco evitare, visto che col Porto è uscito". Dallo studio fanno notare che l'allenatore spagnolo ha battuto il Benfica in finale di Europa League l'anno scorso, alla guida del Chelsea: "Ah, ok! Ho chi va a vedere le partite, mi fido di loro. Vedendo che il Napoli è uscito contro una squadra portoghese diciamo che mi fido più dei miei collaboratori".





Commenta con Facebook