• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Martin Lyon su Kyle Lafferty

Martin Lyon su Kyle Lafferty

Il procuratore della punta dei rosanero in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Kyle Lafferty(Getty Images)
Giorgio Elia

07/04/2014 11:02

MERCATO PALERMO ESCLUSIVO AGENTE KYLE LAFFERTY / PALERMO -"Kyle sta molto bene a Palermo, in una realtà nella quale ha trovato un certo tipo di stabilità. Per quanto riguarda un possibile ritorno in Inghilterra, penso che non si può mai dire cosa può prospettarci il futuro, ma una cosa posso dirla con certezza. Kyle in questa stagione ha lavorato e sta ancora oggi lavorando duro per regalare la promozione alla sua squadra e la sua volontà è quella di poter proseguire la sua avventura misurandosi nella massima serie italiana con la maglia del Palermo". Indicazioni sul futuro dell'attaccante del Palermo Kyle Lafferty da parte del suo agente Martin Lyon il quale, ai microfoni di Calciomercato.it, parla del suo assistito dopo aver assistito al match vittorioso dei rosanero contro l'Avellino dalla tribuna dello stadio 'Renzo Barbera'.

Positivo l'impatto di Lafferty con il campionato italiano. E' a soli due gol dal suo record di 11 reti stagionali.  "Sono convinto che in questa stagione Kyle riuscirà a segnare ancora, battendo così il suo record centrato con la maglia dei Glasgow Rangers.  Lui è molto contento di giocare al servizio di Iachini, un tecnico molto preparato che lo sta aiutando molto regalandogli dei consigli preziosi sui movimenti da fare in campo. Le caratteristiche del campionato italiano stanno risultando molto importanti per lui, nel suo percorso di maturazione e arricchimento del bagaglio professionale".

Perinetti ne ha elogiato l'atteggiamento tenuto in campo, indicando in lui un vero esempio da seguire.          "Sicuramente hanno fatto molto piacere al ragazzo le parole del direttore, perché hanno rappresentato una sorta di certificazione dell'ottimo lavoro da lui svolto a Palermo. Kyle avverte la fiducia del presidente e questo è un aspetto che lo ha sicuramente aiutato nel suo percorso di inserimento in una nuova realtà come quella italiana. Lui dice sempre che il Palermo può essere paragonato a una grande famiglia, con un patron a capo che non fa mai mancare il suo apporto ai suoi ragazzi. Lafferty resta sempre e comunque molto concentrato sul suo lavoro, proiettando la sua attenzione all'obiettivo di riportare il Palermo in Serie A".

Gattuso ha parlato della delusione di Lafferty per la poca fiducia  nelle sue doti relizzative…                      "Sono sincero, non ho letto l'intervista e quindi non posso commentarle in maniera approfondita. Sono però convinto che l'ex tecnico del Palermo conosca bene le qualità di Lafferty e il tipo di apporto che può fornire alla sua squadra anche dal punto di vista delle reti segnate".




Commenta con Facebook