• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Lione-Juventus, Conte esalta Giovinco: "Qualita' incredibili ancora inespresse". E su

Lione-Juventus, Conte esalta Giovinco: "Qualita' incredibili ancora inespresse". E su Tevez...

Il tecnico ha parlato al termine della sfida vinta contro i francesi


Antonio Conte (Getty Images)
Martin Sartorio (twitter: @SartorioMartin)

03/04/2014 23:20

JUVENTUS LIONE CONTE PAROLE/ LIONE (Francia) - Vittoria all'ultimo respiro per la Juventus, che batte il Lione sul finire di gara grazie a Bonucci. Il tecnico dei bianconeri, Antonio Conte - intervistato da 'Mediaset Premium' - ha commentato  il successo nell'andata dei quarti di finale: "Il Lione era sempre in difesa ed era difficile avere occasioni da gol, anche se ci abbiamo provato con Tevez e Osvaldo. Con il tempo hanno, però, pagato dazio, noi siamo cresciuti e abbiamo trovato il gol. Il risultato è meritato e importante". 

TEVEZ - "Ha un problemino all'adduttore. Eravamo d'accordo che se avesse avuto un piccolo fastidio sarebbe uscito. Era un po' affaticato".

GIOVINCO - "Abbiamo bisogno di tutti. Giovinco ha fatto bene, possiede delle qualità incredibili, non ancora espresse del tutto. Deve credere maggiormente in se stesso. Io credo in lui così come in tutti i miei attaccanti".

OBIETTIVO - "Ci siamo fermati ai quarti l'anno scorso e quest'anno siamo la squadra che sta difendendo i colori italiani in Europa. E' un percorso importante e vincere l'Europa League è un obiettivo, anche se sappiamo che sarà molto difficile. La strada è molto lunga. Ma sono tranquillo per la prestazione dei ragazzi"

NAPOLI - Non mi piace perdere anche se a volte può essere salutare. Basti pensare il ko di Firenze. Da quella sconfitta non ci siamo più fermati. Andiamo avanti consci dei nostri mezzi".




Commenta con Facebook