• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Baldissoni su ricorso De Rossi: "Non c'e' condotta violenta"

Roma, Baldissoni su ricorso De Rossi: "Non c'e' condotta violenta"

Il direttore generale dei giallorossi parla al termine della discussione davanti alla Corte Federale



07/03/2014 18:29

ROMA BALDISSONI RICORSO SQUALIFICA DE ROSSI / ROMA - "Non c'è condotta violenta": questa la linea difensiva della Roma contro le tre giornate di squalifca inflitte a Daniele De Rossi per il pugno a Icardi durante la sfida con l'Inter. A spiegarlo dopo la discussione del ricorso davanti alla Corte Federale è il direttore generale dei giallorossi Mauro Baldissoni: "Non ci sembra applicabile la prova tv perché il fatto è avvenuto sotto gli occhi di tre arbitri e non si tratta di condotta violenza. Non si può dire che l'arbitro non ha visto, semmai ha visto male e allora parliamo di moviola e non di prova televisiva. In realtà non è successo nulla, non è un atto violento tanto è vero che Icardi non si è accorto del colpo. Nel caso dell'episodio analogo accaduto nel derby dell'anno scorso tra De Rossi e Mauri non presentammo ricordo perché la squalifica era giusta, oggi non è così".

Roma, ESCLUSIVO Juan: "Juve forte, ma scudetto possibile. Giu' le mani da De Rossi"

B.D.S.




Commenta con Facebook