• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Hamsik: "Con la Roma tutto aperto. E' arrivato il momento di tornare a vincere"

Napoli, Hamsik: "Con la Roma tutto aperto. E' arrivato il momento di tornare a vincere"

Il trequartista slovacco: "Benitez puo' aiutarmi a crescere"


Marek Hamsik (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

06/02/2014 17:37

NAPOLI HAMSIK BENITEZ ROMA MILAN/ ROMA - All'indomani della sconfitta contro la Roma nell'andata della semifinale di Coppa Italia, Marek Hamsik ha analizzato il momento non particolarmente felice vissuto dal Napoli, cogliendo l'occasione per promettere un cambio di marcia a cominciare dalla prossima sfida di campionato con il Milan. "Adesso è arrivato il momento di tornare a vincere - ha dichiarato lo slovacco ai microfoni di 'Radio Kiss Kiss Napoli' - due punti in tre gare sono pochi ma la lotta al secondo posto è ancora aperta".

IL MILAN - "Il Milan sta risalendo in classifica e non sarà facile. All'andata fu emozionante vincere a San Siro, vincemmo giocando bene. Ora loro hanno cambiato allenatore e sono una squadra tosta con grandi individualità. Chi alzerà la cresta tra me e Balotelli? Mario è un cliente scomodo per tutte le difese".

LA ROMA - "Quella di ieri è stata una partita molto bella giocata a viso aperto. Resta ancora tutto aperto in vista del ritorno, il Napoli ha dimostrato carattere ma la Roma sta andando davvero forte. Un pareggio sarebbe stato meglio ma la sconfitta per 3-2 ci lascia la possibilità di recuperare".

BENITEZ - "Problemi in difesa? Benitez è un tecnico offensivo, tocca anche a noi attaccanti dare equilibrio aiutando in fase difensiva. Febbraio sarà un mese importante, abbiamo anche l'Europa League dove vogliamo arrivare in fondo".

CAPITANO - "Portare la fascia da capitano è sempre una grande responsabilità oltre ad un grande orgoglio. Ultimamente so che non sto facendo benissimo ma tornerà il tempo per rendere al massimo. Io non penso a vincere il Pallone d'Oro ma solo a far bene per la squadra e un tecnico come Benitez può solo aiutarmi a crescere".

I NUOVI - "Jorginho ha dimostrato di avere grandi qualità così come Ghoulam che ieri ha giocato bene contro la Roma. Cambio di modulo? Bisogna chiederlo al mister ma il nostro modulo è il 4-2-3-1 e credo che andremo avanti così".




Commenta con Facebook