• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Fantacalcio, ventiduesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, ventiduesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Kaka' e Balotelli (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: MicheleFurlan1)

01/02/2014 12:11

FANTACALCIO VENTIDUESIMA GIORNATA SERIE A CONSIGLI / ROMA- La sessione invernale di calciomercato è terminata, adesso è il momento di pensare solamente al campionato. Il ventiduesimo turno sarà aperto sabato alle 18 da Bologna-Udinese e Cagliari-Fiorentina. Alle 20.45 sarà il turno di Milan-Torino. Domenica 5 gare alle 15 (tra cui spiccano Roma-Parma e Atalanta-Napoli). Il posticipo sarà il derby d'Italia tra Juventus ed Inter. Lunedì la giornata sarà chiusa da Genoa-Sampdoria, in programma alle 20.45.

 

BOLOGNA-UDINESE

Partita delicata tra due squadre in lotta per la salvezza. Il Bologna di Davide Ballardini è reduce dal buon pareggio rimediato con la Sampdoria mentre mentre l'Udinese di Francesco Guidolin sta vivendo un periodo complicato. Nei felsinei consigliamo Kone, Diamanti e Rolando Bianchi. Evitate Natali e Perez. La sorpresa può essere Christodoulopoulos, anche a gara in corso. Tra i friulani affidatevi a Pereyra, Nico Lopez e Di Natale. Sconsigliamo Brkic e Douglas Santos. Attenzione a Muriel.

CAGLIARI-FIORENTINA

Match tra due formazioni con obiettivi differenti. Il Cagliari di Diego Lopez lotta per salvarsi (è a +4 sulla zona retrocessione) mentre la Fiorentina di Vincenzo Montella ha nel mirino il terzo posto occupato dal Napoli. Nei sardi consigliamo Conti, Sau e Pinilla. Evitate Avramov e Rossettini. La sorpresa può essere Ekdal, che giocherà molto avanzato. Tra i viola affidatevi ad Aquilani, Cuadrado e Matri. Sconsigliamo Neto e Roncaglia. Attenzione allo stato di forma di Mati Fernandez, che potrebbe anche partire titolare.

MILAN-TORINO

Gara interessante tra due formazioni in salute. Il Milan di Clarence Seedorf, nonostante le polemiche, ha vinto due gare su due in campionato. Il Torino di Giampiero Ventura sta stupendo tutti ed è in piena corsa per l'Europa League. Nei rossoneri consigliamo Montolivo, Kakà e Pazzini. Evitate Bonera ed Emanuelson. La sorpresa può essere Honda, che sta faticando un po'. Tra i granata affidatevi a Darmian, Cerci e Immobile. Sconsigliamo Glik e Masiello. Attenzione agli inserimenti di Farnerud.

ATALANTA-NAPOLI

Scontro tra squadre ferite nell'orgoglio. L'Atalanta di Stefano Colantuono viene dalla sconfitta con il Torino in cui non aveva demeritato mentre il Napoli di Rafa Benitez è reduce dal clamoroso pareggio interno col Chievo. Negli orobici consigliamo Cigarini, Bonaventura e Denis. Evitate Benalouane e Migliaccio. La sorpresa può essere Moralez. Tra i partenopei affidatevi a Callejon, Hamsik ed Higuain. Sconsigliamo Fernandez e Reveillere. Attenzione a Jorginho, che sembra essersi calato alla perfezione nella sua nuova realtà.

CATANIA-LIVORNO

Partita salvezza di importanza capitale. Il Catania di Rolando Maran vuole abbandonare l'ultimo posto mentre il Livorno di Domenico Di Carlo vuole dare continuità alla vittoria col Sassuolo nella gara d'esordio del tecnico ex Chievo. Negli etnei consigliamo Lodi, Rinaudo e Bergessio. Evitate Bellusci e Biraghi. La sorpresa può essere Castro. Tra gli amaranto consigliamo Luci, Benassi e Paulinho. Sconsigliamo Castellini e Duncan. Attenzione ad Emeghara, per lui può essere una delle ultime chiamate.

CHIEVO-LAZIO

Match tra due squadre in ripresa. Il Chievo di Eugenio Corini viene dal pareggio esterno col Napoli mentre la Lazio di Edy Reja è reduce dall'1-1 imposto alla Juventus che veniva da 12 vittorie consecutive. Nei clivensi consigliamo Rigoni, Paloschi e Thereau. Evitate Puggioni (molto incerto nelle ultime uscite) e Cesar. La sorpresa può essere Bentivoglio, con uno dei suoi inserimenti senza palla. Tra i biancocelesti affidatevi a Candreva, Keita e Klose. Sconsigliamo Dias e Biglia. Attenzione alle discese di Lulic.

ROMA-PARMA

Altra gara tra compagini che vivono un ottimo periodo. La Roma di Rudi Garcia viene dal 3-1 imposto al Verona che è valso il -6 dalla Juventus. Il Parma di Roberto Donadoni è reduce dalla vittoria sull'Udinese che ha lanciato definitivamente i crociati in chiave Europa League. Nei giallorossi consigliamo Pjanic, Gervinho e Totti. Nessun giocatore è sconsigliabile. La sorpresa può essere Ljajic, anche a gara in corso. Tra i ducali affidatevi a Parolo, Amauri e Cassano. Sconsigliamo Mirante e Paletta. Attenzione a Cassani, che vive un periodo di forma invidiabile.

SASSUOLO-VERONA

Scontro tra due squadre in flessione. Il Sassuolo ha appena cambiato guida tecnica affidandosi ad Alberto Malesani, che dovrà provare a salvare la squadra ora terz'ultima. Il Verona di Andrea Mandorlini viene da 3 sconfitte consecutive e vuole tornare agli standard di inizio stagione. Nei neroverdi consigliamo Marrone, Berardi e Floccari. Evitate Pedro Mendes e Longhi. La sorpresa può essere Sansone, anche a gara in corso. Tra gli scaligeri affidatevi a Romulo, Iturbe e Toni. Sconsigliamo Gonzalez e Marques. Attenzione ai tiri da fuori di Hallfredsson.

JUVENTUS-INTER

Una classica del calcio italiano. La Juventus di Antonio Conte vuole riprendere il cammino dopo il pari con la Lazio. L'Inter di Walter Mazzarri cerca invece una vittoria che manca addirittura dal 22 dicembre. Nei bianconeri consigliamo Vidal, Tevez e Llorente. Evitate Bonucci e Storari. La sorpresa può essere Pogba che si esalta nei big match. Tra i nerazzurri affidatevi a Kovacic, Alvarez e Palacio. Sconsigliamo Rolando e Kuzmanovic. Attenzione a Milito, anche a gara in corso.

GENOA-SAMPDORIA

Derby della Lanterna. Il Genoa di Gian Piero Gasperini vuole continuare il suo campionato fin qui più che positivo. La Sampdoria di Sinisa Mihajlovic cerca un successo per avvicinare proprio gli 'odiati' cugini. Nei grifoni consigliamo Bertolacci, Gilardino e Antonelli. Evitate Marchese e De Ceglie. La sorpresa può essere Konaté, molto positivo nelle ultime uscite. Tra i blucerchiati affidatevi a Obiang, Gabbiadini ed Eder. Sconsigliamo Gastaldello e Regini. Attenzione alle incursioni di Soriano.




Commenta con Facebook