• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calcioscommesse, Di Martino: "Circa trenta partite sospette, molte in Serie A". Ecco quali

Calcioscommesse, Di Martino: "Circa trenta partite sospette, molte in Serie A". Ecco quali sarebbero

Il Pm di Cremona ha parlato degli ultimi sviluppi dell'indagine


Roberto Di Martino (Getty Images)

17/12/2013 13:15

CALCIOSCOMMESSE PM CREMONA / ROMA - Ore 14:07 - 'Gazzetta.it' riporta che Brocchi avrebbe procurato al Civ il biglietto di Lazio-Bologna 6-0 dello scorso 5 maggio. Bazzani avrebbe detto a Brocchi di voler vedere Formello, ma l'ex centrocampista gli avrebbe replicato che servirebbe l'autorizzazione di Tare, il d.s. biancoceleste. Per la Procura sarebbe evidente un rapporto tra Bazzani e Tare, dato che durante la gara del 5 maggio Bazzani avrebbe comunicato con una signora seduta nei pressi di Tare chiedendole di passarglielo. Per gli inquirenti quando Bazzani avrebbe chiesto alla signora se fosse arrivato anche Lotito ricevendo risposta affermativa, si dedurrebbe che il Civ volesse parlare con Tare in sostituzione del presidente laziale, che non aveva ancora visto arrivare.

Ore 13:07 - Ecco le gare sospette, riportate integralmente da 'Il Corriere dello Sport':

PARTITE DEL 2011

1. LIVORNO-ALBINOLEFFE
 del 21.1.2011: contatti con MINGAZZINI e BOMBARDINI dell’ALBINOLEFFE dal 19 al 20.2.2011;
2. MODENA-ASCOLI del 22.1.2011: contatti con COLUCCI del MODENA il 20.1.2011;
3. BOLOGNA-LAZIO del 23.1.2011 (3-1): contatti con BROCCHI della LAZIO il 22 ed il 23.1.2011;
4. BRESCIA-CHIEVO 30.1.2011 (0-3): contatti con D’ANNA, ex calciatore del CHIEVO il 28 gennaio e l’1 febbraio;
5. MILAN-LAZIO dell’1.2.2011 (0-0): contatti con Christian BROCCHI della LAZIO l’1.2.2011; il 25.1.2011 con GATTUSO del MILAN;
6. CHIEVO-NAPOLI del 2.2.2011 (2-0) : contatti con D’ANNA il 22.2011;
7. CAGLIARI-CHIEVO del 13.2.2011: contatti con D’ANNA il 12.2.2011;
8. MODENA-CROTONE del 5.2.2011: contatti con COLUCCI del MODENA il 2.2.2011;
9. MODENA-REGGINA del 12.2.2011 (1-2): contatti con BELLUCCI del MODENA il 12.2.2011;
10. TRIESTINA-MODENA del 19.2.2011 (2-2) ; contatti con BELLUCCI del MODENA il 17.2.2011;
11. ALBINOLEFFE-PADOVA del 19.2.2011 (2-1): contatti con MINGAZZINI dell’ALBINOLEFFE il 17 ed il 18.1.2011;
12. CHIEVO-MILAN del 20.2.2011: contatti con GATTUSO del Milan, il 20.2.2011; contatti con D’ANNA del 20.2.2011;
13. PESCARA-ALBINOLEFFE del 26.2.2011 (2-0): contatti con BOMBARDINI e MINGAZZINI dell’ALBINOLEFFE (dal 21 al 25.2.2011) e OLIVI del PESCARA (24.2.2011);
14. MODENA-SIENA del 26.2.2011: contatti il 23 e il 26 febbraio con COLUCCI, BELLUCCI del MODENA e TERZI del SIENA;
15. EMPOLI-MODENA 5.3.2011 (0-1): contatti con BELLUCCI del Modena il 3 e 4.3.2011;
16. CHIEVO-PARMA del 6.3.2011: contatti con D’ANNA l’1 e 7.3.2011;
17. MILAN-BARI del 13.3.2011 (1-1): contatti con GATTUSO il 6.3.2011 e con l’amico PIPIERI il 13.3.2011;
18. SASSUOLO-MODENA del 18.3.2011: contatti con BELLUCCI e COLUCCI del Modena il 15 e 17.3.2011;
19. MODENA-PESCARA del 27.3.2011 (1-0): contatti con BELLUCCI del Modena il 24 e 27.3.2011;
20. LIVORNO-MODENA del 2.4.2011 (0-1) : contatti con BELLUCCI del Modena il 29 e 30.3.2011;
21. ALBINOLEFFE-GROSSETO del 22.4.2011: contatti con BOMBARDINI;
22. MODENA-TORINO del 22.4.2011 (1-1): contatti con BELLUCCI il 20 e 22.4.2011;
23. CITTADELLA-MODENA del 30.4.2011 (1-1): contatti con BELLUCCI il 22 e 27.4.2011;
24. LAZIO-JUVENTUS del 2.5.2011 (0-1): contatti con BROCCHI della LAZIO il 2.5.2011;
25. MODENA-GROSSETO del 7.5.2011 (1-1): contatti con BELLUCCI il 3 e 6 maggio;
26. UDINESE-LAZIO dell’8.5.2011 (2-1): contatti con MAURI Stefano il 5 e il 7.5.2011;
27. VARESE-MODENA del 14.5.2011 (3-0): contatti con BELLUCCI il 9 e 12.5.2011;
28. MILAN-CAGLIARI del 14.5.2011 (4-1): contatti con GATTUSO del Milan, PIPIERI (amico di Gattuso) e Sebastiano ROSSI (già portiere del MILAN e allenatore della squadra Primavera) tra il 10 ed il 13.5.2011;
29. MODENA-PORTOGRUARO 21.5.2011 (3-1): contatti con BELLUCCI il 19 e 21.5.2011;
30. SIENA-VARESE del 23.5.2011 (5-0): contatti con TERZI del SIENA il 18 e 20.5.2011;
31. NOVARA-MODENA del 29.5.2011 (2-3) : contatti con BELLUCCI il 29 e 30.5.2011;
32. ALBINOLEFFE-SIENA del 29.5.2011 (1-0): contatti con BONBARDINI e MINGAZZINI dell’ALBINOLEFFE (dal 26 al 29.5.2011) e TERZI del SIENA (27.5.2011);

PARTITE DEL 2013 

1. SALERNITANA-MELFI 2-1 del 07.04.2013
2. SPEZIA-GROSSETO 2-1 del 07.04.2013
3. VERONA-TERNANA 2-1 del 06.04.2013
4. PRO PATRIA-SANTARCANGELO 1-0 del 07.04.2013
5. LIVORNO-ASCOLI 3-0 del 07.04.2013
6. COMO-TREVISO 4-3 del 07.04.2013
7. BENEVENTO-LATINA 1-0 del 07.04.2013
8. BASSANO-FANO 4-2 del 07.04.2013
9. BRESCIA-CESENA 2-1 del 06.04.2013
10. REGGIANA-LECCE 0-2 del 14.04.2013
11. FANO-SAVONA 2-1 del 13.04.2013
12. CROTONE-PRO VERCELLI 2-1 del 13.04.2013
13. NOVARA-VICENZA 3-1 del 13.04.2013
14. PALERMO-BOLOGNA 1-1 del 13.04.2013
15. VENEZIA-FORLI’ 3-0 del 14.04.2013
16. PESCARA-SIENA 2-3 del 13.04.2013
17. MELFI-PONTEDERA 1-1 del 14.04.2013
18. FANO-SAVONA 2-1 del 14.04.2013
19. TRAPANI-PAVIA 3-0 del 14.04.2013
20. PISA-VIAREGGIO 1-0 del 14.04.2013
21. PERUGIA-SORRENTO 2-1 del 14.04.2013
22. PESCARA-SIENA 2-3 del 13.04.2013
23. CROTONE-PRO VERCELLI 2-1 del 13.04.2013
24. GROSSETO-LIVORNO 0-3 del 20.04.2013
25. VARESE-LIVORNO 1-3 del 13.04.2013
26. SAN MARINO-TRAPANI 1-0 del 21.04.2013
27. GROSSETO-LIVORNO 0-3 del 20.04.2013
28. SUDTIROL-VIRTUS ENTELLA 3-0 del 21.04.2013
29. PAVIA-ALBINOLEFFE 0-2 del 21.04.2013
30. LECCE-FERALPI SALO’ 3-0 del 21.04.2013
31. CARRARESE-BARLETTA 1-2 del 28.04.2013
32. VIRTUS ENTELLA-COMO 5-0 del 28.04.2013
33. AVELLINO-ANDRIA BAT 4-0 del 28.04.2013
34. VIAREGGIO-PERUGIA 1-0 del 28.04.2013
35. VENEZIA-GIACOMENSE 3-3 del 28.04.2013
36. PALERMO-INTER 1-0 del 28.04.2013
37. BELLARIA-FORLI’ 2-1 del 28.04.2013
38. BENEVENTO-NOCERINA 1-2 del 28.04.2013
39. SUDTIROL-LECCE 1-2 del 28.04.2013
40. TERNANA-LIVORNO 1-1 del 04.05.2013
41. PARMA-ATALANTA 2-0 del 05.05.2013
42. SPEZIA-VIRTUS LANCIANO 1-1 del 04.05.2013
43. CESENA-JUVE STABIA 3-1 del 04.05.2013
44. APRILIA-CHIETI 0-0 del 04.05.2013
45. LANCIANO-SASSUOLO 2-2 del 11.05.2013
46. LIVORNO-TERNANA 1-1 del 11.05.2013
47. REGGINA-GROSSETO 1-0 del 11.05.2013
48. MODENA-VICENZA 1-0 del 11.05.2013
49. BARI-CESENA 2-1 del 11.05.2013
50. ASCOLI-TERNANA 2-1 del 11.05.2013
51. EMPOLI-CITTADELLA 0-1 del 11.05.2013
52. PADOVA-SPEZIA 1-1 del 11.05.2013
53. JUVE STABIA-VERONA 0-3 del 11.05.2013

Ore 13:04 - Associazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportiva: questa l'accusa per Gattuso e Brocchi. Si sarebbero intersecati due tronconi di indagini: quelli di una trentina di gare di Serie A più uno di una cinquantina di partite di serie minori. Queste le dichiarazioni di Di Martino sulle gare sospette: "Vi è una trentina di partite, la maggior parte delle quali di Serie A, nell'ambito delle quali ci sono dei contatti telefonici, oppure semplicemente sms, tra il Civ e calciatori o dirigenti che si ricollegano alla squadra che giocherà la partita, in genere il giorno successivo. Abbiamo questo ripetersi di situazioni. In alcuni casi queste situazioni sono accompagnate da una serie di altri elementi che già in precedenza di inducevano a ritenere che la partita fosse manipolata: questi ultimi accertamenti ci dicono che il Civ è in contatto con giocatori di queste partite su cui già avevamo sospetti".

"Abbiamo individuato due persone che, sfruttando conoscenze e introduzioni specialmente in dirigenze della Serie A, avevano possibilità di manipolare risultati vendendo pacchetti di partite per cifre molto elevate, nell'ordine di centinaia di migliaia di euro. Le intercettazioni del 2011, le più vecchie, ci indicavano tra i personaggi coinvolti un cosiddetto Civ, e non c'è nessun dubbio che si tratti di Bazzani, uno degli arrestati. Accanto a lui compariva il cosiddetto Vecchietto, personaggio che ritroviamo nelle intercettazioni e sarà identificato in Spadaro, altro arrestato".

"Per ogni partita della Serie B occorrono 2-300 mila euro. 25 mila euro sono stati versati a 5 giocatori diversi, 70 mila euro devono essere dati all'allenatore".


Ore 12.53 - Il riassunto dell'operazione fatto dal Pm parla di "quattro arresti e sedici perquisizioni". "Abbiamo ritrovato appunti e quaderni i cui contenuti si rifanno alle scommesse", ha spiegato.

Ore 12:39 - Ancora Di Martino: "Di Gattuso e Brocchi abbiamo solo dei contatti, numerosi per Brocchi in situazioni sospette, tabulati telefonici e sms. Vi invito a valutare con prudenza su questi personaggi noti. Alcuni degli indagati ci hanno dato la loro interpretazione e messo a disposizione i propri sms. Non voglio che diate per scontato che gli indagati siano colpevoli". Nel mirino della Procura di Cremona sarebbe anche una partita dell'Inter: Palermo-Inter 1-0 del 28 aprile 2013, oltre a Palermo-Bologna 1-1 del 13 aprile 2013 . "Noi abbiamo le date degli sms – ha aggiunto il Pm –, e i tabulati consentono di capire a quali celle siano stati agganciati. Le cifre degli introiti sono difficili da dire dato che le scommesse avvenivano su siti asiatici". Anche partite di Milan, Lazio e Juventus sarebbero al vaglio degli inquirenti.

Ore 12:34 - In conferenza stampa Di Martino ha parlato di "Fumus di manipolazione". Secondo il Pm di Cremona, Spadaro e Bazzani (che sono stati arrestati) "offrivano pacchetti di partite che venivano rivelate all'ultimo momento. Abbiamo individuato quello che voi chiamate Mister X, e la figura di Bazzani, il capo, sembra prevalente a quella di Spadaro, detto 'il Vecchietto', ma quest'ultimo si esponeva di più".

Ore 12:27Il magistrato ha poi rilasciato altre dichiarazioni riportate da 'gazzetta.it': "Io non faccio l'opinionista e non posso mettermi a pontificare. Certo siamo di fronte a un dato di fatto chiaro e cioè che nonostante gli arresti e le indagini buona parte di questi personaggi continuano a fare quello che facevano prima. Certo non è che ci sono state grandi reazioni in Italia visto che le cose sono continuate come prima".

Dopo il caos provocato dalle indiscrezioni sui nuovi sviluppi delle indagini sul calcioscommesse, arrivano le dichiarazioni del PM di Cremona Roberto Di Martino, riportate da 'Sky Sport': "Le partite sospette in Serie A sono state circa 30. Contatti tra Francesco Bazzani e calciatori o dirigenti".




Commenta con Facebook