Breaking News
© Getty Images

Inter, de Boer in tackle su Brozovic: "Dimostri la sua voglia di giocare!"

Il tecnico nerazzurro ha parlato anche degli obiettivi: "Lo scudetto è ancora possibile"

INTER DE BOER BROZOVIC / MILANO - Carota e bastone: questo è il metodo che ha deciso di usare Frank de Boer con Marcelo Brozovic. Dopo averlo elogiato qualche giorno fa in occasione del 'Golden Foot', il tecnico dell'Inter quest'oggi ha deciso di spronarlo ai microfoni di 'Premium Sport': "Non so ancora quale sarà la formazione per la partita col Cagliari. È un giocatore molto importante per noi e può essere che lo schieri domenica a San Siro così come in un'altra partita. Deve dimostrare in ogni momento di voler giocare".

L'olandese si è poi soffermato sul match coi sardi: "Ho molta fiducia nel risultato contro il Cagliari. Stiamo facendo un buon lavoro in questo fine settimana e i giocatori che tornano dalle nazionali sono tutti in buona forma. Obiettivi? Si vuole sempre vincere il titolo. Però per me ora è più importante affrontare al meglio e vincere una partita alla volta. Più avanti, verso il mese di marzo, vedremo in quale posizione di classifica saremo".

Conclusione sul sfida tra Napoli e Roma: "Lo vedrò? È chiaro che la guarderò. Voglio sempre vedere le partite con molta qualità e le due squadre ne hanno. Sono nostri avversari, ma come persona mi piace vedere belle partite e sono certo che sarà una bella partita".

D.G.

Serie A   Napoli  
Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
Il tecnico azzurro: "Non era facile, i ragazzi hanno risposto bene"
Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
Il tecnico ha commentato la netta vittoria contro i granata
Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
Il tecnico analizza in conferenza stampa la gara di domani