• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altre Europee > Galatasaray-Juventus, Felipe Melo e Drogba suonano la carica

Galatasaray-Juventus, Felipe Melo e Drogba suonano la carica

Le parole del centrocampista e dell'attaccante in vista della sfida di domani sera



09/12/2013 09:29

GALATASARAY JUVENTUS CHAMPIONS LEAGUE MELO DROGBA / ISTANBUL (Turchia) - Galatasaray-Juventus, tutto in una notte. Novanta minuti che sanciranno chi raggiungerà gli ottavi di finale e chi, invece, dovrà dire addio ai sogni di Champions. Un solo risultato per i turchi che devono vincere per passare. La 'Turk Telekom Arena' sarà infuocata e Didier Drogba è pronto a sfidare i bianconeri: "Voglio fare l'impresa per Mandela" il suo grido. Sulla stessa linea l'ex di turno, Felipe Melo: "Siamo carichi e concentrati. E' una partita troppo importante. Il pareggio dello 'Juventus Stadium' ci ha dato grande soddisfazione. La Juventus in casa ha perso solo tre partite nelle ultime due stagioni e mezza e quindi ci ha fatto capire che possiamo fare cose importanti. Anche l'anno scorso contro il Real Madrid abbiamo fatto un miracolo. Siamo tosti, ma anche la Juventus è troppo forte" le parole riportate da 'Tuttosport'.

Il centrocampista brasiliano, poi, prosegue: "Non ho voglia di rivalsa nei confronti della Juve. Sono stati tutti molto corretti con me. Sarà una partita come tutte le altre. Non ho rimpianti, qui in Turchia ho vinto tanto e sono stato votato miglior giocatore del campionato. Non temo nulla di questo match, può succedere di tutto. Dobbiamo correre e lottare più di loro. Pirlo è uno dei giocatori più forti al mondo con la palla tra i piedi".

L.P.




Commenta con Facebook