• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Barcellona-Milan, Allegri: "Non basta una gara per uscire dalla crisi. Balotelli..."

Barcellona-Milan, Allegri: "Non basta una gara per uscire dalla crisi. Balotelli..."

L'allenatore rossonero ha parlato alla vigilia della trasferta del 'Camp Nou'


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

05/11/2013 19:54

BARCELLONA MILAN ALLEGRI CONFERENZA STAMPA / BARCELLONA (Spagna) - E' la giornata di vigilia di Barcellona-Milan. In conferenza stampa è intervenuto il tecnico rossonero Massimiliano Allegri"Servirà un grande dispendio di energie fisiche e mentali per via del gioco del Barcellona. Servirà una gara molto attenta da un lato, con il coraggio di giocare bene tecnicamente dall'altro. Dovremo fare meglio dell'andata. Le partite di calcio non mi agitano, né questa né quella col Chievo: si creano i presupposti per fare risultato, che poi dipende da tante cose, e a noi in questo momento tante cose non vanno bene. Per ora pensiamo al Barcellona, poi penserò ai clivensi".

FARE RISULTATO - "Per ottenere punti dovremo giocare bene come squadra, sia in fase difensiva che soprattutto in fase offensiva. Non bisogna partire come vittime sacrificali, ma sapere, come sappiamo da tre anni a questa parte, che affrontiamo la squadra più forte al mondo".

ROBINHO E KAKA' - "Stanno facendo bene, ma valuterò domani se schierarli".

TIFOSI - "La contestazione? I tifosi ci hanno sempre sostenuti. Noi dobbiamo trovare la soluzione per uscire da questo periodo. Non si può uscire dalla crisi con una partita, ma se in campionato dobbiamo risalire è anche vero che in Champions stiamo andando bene".

CASO GALLIANI - "Non commento le vicende societarie. Il compito mio e dei calciatori è di centrare gli ottavi di finale".

BALOTELLI - "Sabato è stato corretto, sbagliando solo in occasione del cartellino giallo, e può migliorare ancora. Lui e Kakà mai a segno col Barcellona? Speriamo che lo facciano domani".

MESSI - "E' ancora il più forte giocatore del mondo, e non segnare per qualche partita può capitare".




Commenta con Facebook