• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > L'Editoriale di Sugoni - Zuniga, Marica, Paredes: il presente e il futuro di un mercato che non

L'Editoriale di Sugoni - Zuniga, Marica, Paredes: il presente e il futuro di un mercato che non si ferma mai

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di 'SkySport24'


Zuniga (Getty Images)
Alessandro Sugoni

19/09/2013 10:02

EDITORIALE SUGONI MARICA ZUNIGA PAREDES MERCATO / MILANO - Ha pensato a Marica, Rocchi, magari anche Iaquinta, ma alla fine ha deciso di restare così. Il mercato della Fiorentina dunque resta chiuso. In fondo gli esami medici di Mario Gomez sono stati - se così si può dire - confortanti. Allora la ricerca di rinforzi semmai è rimandata. Ad un altro periodo. E in un altro ruolo. Ricerca che invece non finisce mai per la Juventus. I pensieri - magari impuri per i tifosi napoletani - su Zuniga non sono finiti. E la sua risposta all'offerta di rinnovo di De Laurentiis ancora non arriva. Questa doveva essere la settimana decisiva, invece nessuna novità. Per qualcuno un segnale a tinte bianconere. La novità - oltre al fatto che in Napoli pensa al belga Witsel, che però lo Zenit valuta 40 milioni - è che un osservatore è andato a vedere Ansaldi, esterno sinistro sempre dello Zenit. A volerla vedere in prospettiva futura, un'assicurazione nel caso in cui il rinnovo di Zuniga non arrivasse. Sull'argentino però ci sono anche gli occhi dell'Inter. Tutta giallorossa invece la vita - sportiva e non solo - di Francesco Totti. Almeno i suoi primi quarant'anni. Manca solo l'annuncio ufficiale ma ormai il rinnovo biennale è fatto. E la settimana del primato in classifica, potrebbe finire in festa con il derby della rivincita (della finale di Coppa Italia). Una partita che da lontano guarderà con molta attenzione anche Leandro Paredes. 19 anni, nuovo talento in rampa di lancio del calcio argentino. Sabatini lo tiene d'occhio molto da vicino. E non da oggi. Nel prossimo mercato è pronto a sferrare l'attacco decisivo. Dopo Lamela dal River, Paredes dal Boca. E nonostante la rivalità tra le due squadre argentine, a Roma sperano tutti che - in caso di arrivo del giocatore - non cambi il risultato finale.

 




Commenta con Facebook