• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Allegri sbotta: "Magari mi dimetto! A chi scrive a sproposito dico..."

Calciomercato Milan, Allegri sbotta: "Magari mi dimetto! A chi scrive a sproposito dico..."

Il tecnico si e' lamentato nei confronti dei rumors degli ultimi giorni legati alla sua permanenza sulla panchina rossonera


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Maurizio Fedeli (twitter@maurilio85)

28/08/2013 22:57

MILAN PSV ALLEGRI / MILANO – Massimiliano Allegri ha commentato il passaggio del turno contro il Psv senza togliere un velo di polemica: "Stasera abbiamo chiuso il ciclo iniziato l'anno scorso. Abbiamo vinto contro una buona squadra, dotata tecnicamente che ci ha creato diverse difficoltà. Potevamo incappare in un ansia da prestazione, invece i ragazzi hanno risposto alla grande. Ultima spiaggia? Nel calcio è sempre cosi, magari darò le dimissioni domani e vi farò sapere - le parole del tecnico a 'Mediaset' - Sono polemico, delle volte si dovrebbe essere più obiettivi. Ad una certa età commenterò le partite dal lungomare di Livorno. Ripeto, sono contento per quello che hanno fatto i ragazzi ma sono molto arrabbiato. Da fuori cercano di farmi arrabbiare, con la società ho una buona armonia e la ringrazio, come il pubblico che ci ha sempre sostenuto. A qualcuno piace sempre scrivere a sproposito, dato che mi reputo una persona sveglia quando sento pontificare qualcuno da fuori lo invito a venire al mio posto e vedere cosa riesce a fare".

CHIARIMENTO - Successivamente Allegri, dopo un fitto conciliabolo con Galliani e Barbara Berlusconi, ha dichiarato a 'Sky Sport': "Missione compiuta, quindi ho detto che magari stanotte potrei pensare alle dimissioni, ma qualcuno non la prende come battuta, quindi è meglio che chiarisca subito la confusione, anche se qualche volta un po' di confusione ci vorrebbe. In tanti si divertono a scrivere, quindi anch'io ogni tanto posso dire qualcosa per divertirmi anch'io. Preferirei andare al mare su un gommone quando smetterò di allenare, piuttosto che dire certe cose: non andrò a pontificare cosa debbano fare gli allenatori sulle panchine. Anche quando pareggiamo un'amichevole Allegri è sulla graticola, quindi mi diverto a rispondere ogni tanto. Fa parte del gioco quando scrivono certe cose, quindi fanno parte del gioco anche le mie battute: purtroppo non vengono capite. Pensano che ci sia da spaccare l'atomo, invece prendono tutto troppo seriamente. Pensate a chi scrive da tre anni che sono in bilico... che noia! Ovviamente quella delle mie dimissioni, ripeto, era una battuta. Stanotte dormirò".




Commenta con Facebook