• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Calciomercato Palermo, ESCLUSIVO: caso Hernandez, Sabatini alla finestra

Calciomercato Palermo, ESCLUSIVO: caso Hernandez, Sabatini alla finestra

Calciomercato.it ha raccolto delle informazioni esclusive sul futuro dell'attaccante uruguaiano


Abel Hernandez (Getty Images)
Eleonora Trotta / S.D.

25/08/2013 11:31

CALCIOMERCATO PALERMO ESCLUSIVO ROMA HERNANDEZ GATTUSO / MODENA - Scoppia il caso Abel Hernandez a Palermo: l'attaccante uruguaiano, ieri, si è riscaldato per tutto il secondo tempo della partita col Modena, senza però entrare in campo. Dura la spiegazione del tecnico Gattuso nel post-match: "Hernandez si deve allenare e deve dire chiaramente se vuole seriamente restare a Palermo oppure no. Non posso regalare niente a nessuno altrimenti non esiste più la mia coerenza e la mia concezione del gruppo. Non si può allenare come si sta allenando in questo periodo, non è accettabile".

Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Calciomercato.it, dietro ai malumori dell'attaccante uruguaiano ci sarebbe la Roma: Walter Sabatini è da tempo un grandissimo estimatore del giocatore ed è alla ricerca di un attaccante per sostituire Osvaldo. Gli ottimi rapporti col suo procuratore Pablo Betancourt potrebbero favorire la trattativa: il Palermo valuta il giocatore 12 milioni di euro, ma col mercato prossimo alla conclusione l'accordo può essere raggiunto sulla base di una comproprietà a 5 milioni, con l'inserimento di qualche giovane talento giallorosso.

Il club capitolino, alla finestra sul fronte Hernandez (sul giocatore resta vigile anche il Sassuolo visto che ieri c'era il ds Bonato in tribuna), non perde di vista le alternative per il ruolo di nuovo centravanti: i nomi più caldi restano quelli di Alessandro Matri e Alberto Gilardino. All'estero, invece, i nomi più concreti sono quelli di Demba Ba o Benteke.




Commenta con Facebook