Breaking News
© Getty Images

Juventus-Inter, Ceccarini rivela: "Iuliano-Ronaldo? Non avrei mai dato rigore, anzi..."

L'ex arbitro ha confessato - oltre quindici anni dopo - che sarebbe stato giusto fischiare fallo in favore dei bianconeri

JUVENTUS INTER CECCARINI IULIANO RONALDO 98 / LIVORNO - 26 aprile 1998: per molti tifosi dell'Inter una data simbolo della rivalità contro la Juventus. Ronaldo è in area di rigore, si getta sul pallone, ma viene travolto dal difensore bianconero Iuliano: per l'arbitro Piero Ceccarini però è tutto regolare. Storia, letteratura, antologia su uno dei casi più famosi del calcio italiano

A distanza di anni il fischietto che scelse di lasciar correre ha concesso un'intervista al quotidiano 'Il Tirreno' nella quale è tornato sull'episodio: "Simoni (allora tecnico dei nerazzurri, ndr) continua ad attaccarmi dicendo che gli ho rovinato la carriera. E' patetico perché non ho tolto nulla a nessuno".

TORNANDO INDIETRO... - "Non cambierei idea: non darei quel rigore nemmeno sotto tortura! L’intenzione del difensore è di interrompere la corsa dell’attaccante, che però sposta la palla e non la segue. Iuliano è fermo al momento del contatto, su questo non ci sono dubbi. A Pagliuca dissi che nel basket sarebbe stato un fallo di sfondamento; forse avrei dovuto fischiare una punizione a favore della Juventus..."

O.P.

Serie A   Juventus  
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Ecco le 54 squadre campione nel proprio Paese. In Ungheria si decide con lo scontro diretto al fotofinish
Serie A   Juventus   Roma
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
L'ex calciatore è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni
Serie A   Roma   Juventus
Roma-Juventus 3-1: i giallorossi si riprendono il secondo posto
Roma-Juventus 3-1: i giallorossi si riprendono il secondo posto
Bianconeri ko e festa Scudetto rinviata a domenica prossima