Breaking News
© Getty Images

Juventus-Napoli, Insigne: "Fatta grande gara: era più giusto un pari. Ora restano 13 finali"

JUVENTUS NAPOLI INSIGNE / TORINO - Il Napoli esce sconfitto dallo 'Juventus Stadium' e saluta il primo posto. Al termine della gara, Lorenzo Insigne ha preso la parola a 'Mediaset Premium': "E’ solo una questione di punti, non era una partita decisiva perché ce ne sono altre 13. Siamo venuti qui a giocare il nostro calcio, secondo me abbiamo fatto una grande gara, decisa solo da un episodio. A mio avviso lo 0-0 sarebbe stato il risultato più giusto, siamo venuti qui a giocarcela come facciamo sempre. Sono contento della mia prestazione, ho dato il massimo come sempre dando anche una mano in fase difensiva perché Cuadrado spingeva tanto. Ora dobbiamo solo guardare avanti e continuare a lavorare. Sarri non ci ha chiesto niente di particolare per questa partita, affrontiamo ogni partita come se avessero la stessa importanza, Carpi o Juve non fa differenza. Ringraziamo i tifosi che ci stanno sempre vicino, possiamo solo promettere loro che le prossime 13 partite saranno 13 finali".

Poi Insigne ha proseguito nella sua disamina ai microfoni di 'Sky Sport': "Questa sera l'unica cosa che non ci è mancata è la personalità. Dobbiamo rimanere tranquilli: sono sopra solo di un punto e vediamo alla fine dove saremo noi. Perdere il primato è dura, ma quello che chiedo ai tifosi è di starci sempre vicino come hanno sempre fatto. Il nostro obiettivo è rimanere coi piedi per terra e continuare a lavorare".

A.P.

Serie A   Napoli  
Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
Il tecnico azzurro: "Non era facile, i ragazzi hanno risposto bene"
Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
Il tecnico ha commentato la netta vittoria contro i granata
Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
Il tecnico analizza in conferenza stampa la gara di domani