• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Lo riconoscete?

Lo riconoscete?

Nuovo viaggio alla scoperta di calciatori dimenticati dal grande calcio


Lo riconoscete?

25/06/2013 12:00

LO RICONOSCETE CALCIATORI DIMENTICATI / ROMA - La rubrica di Calciomercato.it vi racconta le storie di calciatori che, pur avendo lasciato un segno più o meno profondo nella storia di questo sport, per un motivo o per l'altro sono finiti nel dimenticatoio, lontani dai riflettori degli stadi e dalle luci della ribalta.

Per l'edizione odierna facciamo spazio a un calciatore che, col senno di poi, è diventato "l'antesignano di Batistuta". Si fa per dire, ovviamente: era un centravanti argentino dai capelli folti, portato in Italia dalla Fiorentina. La sua esperienza viola durò però appena una stagione, complici gli appena cinque gol in diciannove presenze, nel 1989-90: è Oscar Alberto Dertycia.

Maturato calcisticamente nell'Instituto Cordoba, Dertycia ha siglato 22 gol in 41 presenze nell'Argentinos Juniors la stagione precedente all'approdo in maglia viola (a testimonianza della bontà dell'operazione). Nessun numero, però, può mettere una società al riparo dall'abbaglio: il "pre-Batistuta" si rivelò un flop, complice un grave infortunio al ginocchio destro, con ricostruzione chirurgica dei legamenti.

La risoluzione del contratto è inevitabile: per rinascere Dertycia prova diverse esperienze, da Tenerife a Belgrano. Si è ritirato nel 2003, senza lasciare ulteriori tracce di sé. Mentre un certo Batistuta, arrivato appena un anno dopo il suo addio, non lo aveva certo fatto rimpiangere, a Firenze...




Commenta con Facebook