• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Alejandro Mazzoni su Lavezzi e Centurion

Alejandro Mazzoni su Lavezzi e Centurion

Calciomercato.it ha intervistato Alejandro Mazzoni, procuratore dell'attaccante argentino del Paris Saint-Germain e dell'esterno del Racing Avellaneda


Ezequiel Lavezzi (Getty Images)
Federico Scarponi

11/06/2013 17:52

CALCIOMERCATO MILAN ESCLUSIVO AGENTE LAVEZZI / BUENOS AIRES (Argentina) - Sono diversi i nomi di attaccanti di livello accostanti al Milan in queste prime fasi del calciomercato. Tra i più ricorrenti c'è quello dell'ex Napoli, Ezequiel Lavezzi, ora in forza al PSG di Ancelotti (ancora per poco) e Leonardo. La redazione di Calciomercato.it ha approfondito il discorso legato al futuro dell'argentino direttamente con il suo agente: Alejandro Mazzoni

"Ho sentito che si parla molto di un interesse del Milan per Ezequiel ma la verità è che io non ho avuto contatti con alcun club - ha sottolineato in esclusiva a Calciomercato.it il procuratore dell'attaccante - Lui sta benissimo a Parigi e fa parte di un progetto ambizioso. Il prossimo anno avrà modo di giocare di nuovo la Champions e anche il campionato sarà più difficile vista la concorrenza del Monaco. La dirigenza del Paris Saint-Germain punta molto su di lui e, per tutte queste ragioni, non è ora il momento di parlare di un suo ritorno in Italia. Certo, escluderlo al 100% non posso, perché nel calcio si sa: 'mai dire mai'. Un giorno potrebbe tornare perché il calcio italiano gli ha dato tanto, lo abbiamo detto molte volte. Ma, ripeto, non è un discorso da fare in questo momento perché 'El Pocho' sta bene in Francia". 

CENTURION - Anche l'esterno del Racing Avellaneda, Ricardo Centurion, è assistito da Mazzoni: "Non ci sono novità sulla situazione di Ricardo. E' rientrato da poco in campo e subito da titolare (contro il Boca, ndr) dopo l'intervento per la rimozione di una cisti al piede. Ancora non sono venuto in Italia ma ho continui contatti con i vari club e so che l'attenzione nei suoi confronti è alta. Tuttavia con nessuna società abbiamo parlato dell'eventualità che possa arrivare in Italia a breve. Mi sento quindi di escludere un suo trasferimento in questa sessione di mercato. E' ancora giovane, ha tutta la carriera davanti". Inter, Milan, Napoli ed Anzhi restano alla finestra...

 




Commenta con Facebook