• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Guarin chiude la porta: "Resto per scrivere la storia del club"

Calciomercato Inter, Guarin chiude la porta: "Resto per scrivere la storia del club"

Il centrocampista colombiano ha allontanato le voci su un suo addio in estate


Fredy Guarin (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

10/06/2013 17:35

CALCIOMERCATO INTER GUARIN JUVENTUS MONACO MAZZARRI / ROMA - Il futuro di Fredy Guarin torna a tingersi di nerazzurro (è stato accostato recentemente a Juventus e Monaco). Dalla Colombia, il centrocampista ha voluto allontanare i 'rumors' su un suo addio in estate (come rivelato da Calciomercato.It il giocatore non è sul mercato, ma l'Inter potrebbe lasciarlo partire in caso di offerta importante).

Queste le sue dichiarazioni a 'Futbol Total': "Resto all'Inter, sono qui solo da un anno. Voglio continuare a imparare, dimostrare ancora di più e scrivere la storia in nerazzurro. L'Inter è un grandissimo club, ha sempre obiettivi di primaria importanza".

BILANCIO STAGIONALE -
"Ci sono stati tanti infortuni che hanno colpito giocatori importanti per il nostro schema. Questo ci ha creato problemi a livello fisico e mentale oltre che tattico, perché la squadra era ridotta all'osso. Abbiamo giocato con tantissimi giovani e io, ad esempio, non ho giocato tanto. Certe cose compromettono il rendimento di una squadra".

AMBIENTAMENTO - "Non è stato facile abituarmi ai ritmi di Milano. In Italia c'è una grande passione per il calcio, quando sei fuori dal campo comunque bisogna stare attenti a quello che si fa. I tifosi vogliono una parola, una foto... Mi sono adattato poco a poco. Vivo a Milano con mia moglie e i miei due figli, Daniel di 8 anni e Danna di 2 anni. Daniel ama il calcio, vedrete che seguirà i miei passi".




Commenta con Facebook