Breaking News
© Getty Images

Roma-Sassuolo, Di Francesco: "Sotto immeritatamente. Avessi avuto Dzeko..."

Il tecnico emiliano analizza il ko dell'Olimpico

ROMA SASSUOLO DI FRANCESCO / Un buon Sassuolo, che parte forte e mette sotto la Roma all'Olimpico. Poi però vengono fuori i giallorossi, ed il tecnico neroverde Eusebio Di Francesco analizza la sconfitta ai microfoni di 'Sky': "Frenesia iniziale? Più qualità che frenesia, abbiamo avuto un atteggiamento tattico quasi perfetto. Contro la seconda in classifica andare a giocare così e andare sotto immeritatamente ti fa pagare psicologicamente, poi alla lunga la qualità della Roma è venuta fuori. Io oggi comunque mi tengo questa prestazione. Berardi? Oggi l'ho spostato a sinistra e a me è piaciuto molto. Dico solo che quando si viene a giocare contro squadre come queste e si crea così tanto, i palloni bisogna metterli dentro perché poi capitano episodi come il gol di Salah e perdi. Lamentele per il fallo di Salah? Io facevo fatica a vedere e non posso protestare, ero arrabbiato con i miei. Era una palla nostra dal portiere che invece di giocarla aperta l'abbiamo messa centralmente. Una squadra che aveva iniziato benissimo non può perdere con questa banalità. Se io avessi Dzeko potrei giocare la palla così, ma siccome non ce l'abbiamo quella era una palla che non esiste nel mio sistema di calcio. La reazione di Spalletti con i giornalisti? Lui è anche un personaggio, quel tipo di reazioni non le ha solo con i giornalisti ma anche con i colleghi".

L.P.

 

Serie A   Roma  
Chievo-Roma, Spalletti: "Secondi? Facile parlare di fallimento"
Il tecnico giallorosso: "Così per chi è contro. E sono tanti"
Serie A   Juventus   Roma
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
L'ex calciatore è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni
Serie A   Roma   Juventus
Roma-Juventus 3-1: i giallorossi si riprendono il secondo posto
Bianconeri ko e festa Scudetto rinviata a domenica prossima