• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Juventus-Milan, Robinho: "Siamo in grado di vincere"

Juventus-Milan, Robinho: "Siamo in grado di vincere"

Il brasiliano spiega come battere i bianconeri: "Dobbiamo attaccarli, non lasciarli giocare, come all'andata"



19/04/2013 08:19

JUVENTUS-MILAN, PARLA ROBINHO / MILANO - Dopo aver parlato di mercato e della sua voglia di restare al Milan, Robinho, a 'La Gazzetta dello Sport', parla della sfida di campionato tra Juventus e i rossoneri e spiega come si può vincere a Torino.

JUVENTUS-MILAN, RICORDI? - "Una vittoria fantastica e la mia rete. Francamente mi aspetto di segnare anche a Torino. Non sarà facile. La Juve merita il primo posto ma noi siamo in grado di vincere. Abbiamo la squadra per batterli. Peccato per la squalifica di Balotelli: saremmo stati ancora più forti. Mi piace molto, in campo e come persona".

TATTICA - "Dobbiamo attaccarli, non lasciarli giocare. Come all'andata. Avevamo marcato benissimo e fatto girare palla molto velocemente. Fu la partita perfetta. Occorre ripeterla per raggiungere il secondo posto. Ci crediamo, ed è normale che sia così: noi siamo il Milan".

POCO SPAZIO CON ALLEGRI ORA? - "Rispetto le scelte dell'allenatore, d'altronde il Milan ha solo giocatori di livello. Ho un grande rispetto nei suoi confronti, ma diciamo che se fossi in lui, Robinho lo farei giocare... Scherzi a parte, so di dover fare meglio, e lo farò: se uno non fa la differenza o gioca poco, è difficile arrivare al Mondiale. E io voglio arrivarci col Milan".

S.C.




Commenta con Facebook