Breaking News
© Getty Images

Italia-Croazia, Kramaric: "Lontani dalla squadra del '98, ma cresceremo"

Le parole dell'attaccante croato in vista della sfida di 'San Siro'

ITALIA CROAZIA KRAMARIC / MILANO - Intervenuto ai microfoni di 'Tuttosport', l'attaccante croato Andrej Kramaric ha parlato della prossima sfida tra Italia e Croazia in programma domenica a 'San Siro': "L'Italia è una delle migliori nazionali al mondo e parte sicuramente favorita. Sarà una grande sfida e daremo il massimo. Anche la terza si qualifica a Euro 2016 e questo è importante. Già da anni siamo ad alti livelli. Siamo ripartiti con una squadra ringiovanita e abbiamo bisogno di tempo per trovare il ritmo. Cresceremo sicuramente. La squadra che arrivò al terzo posto al Mondiale '98 però è un po' lontana ora, ha fatto una cosa grandissima per il nostro calcio. Contro l'Italia non abbiamo mai perso: speriamo di mantenere questa tradizione".

L.P.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.